© Viviana Cangialosi - Compagnia Finzi Pasca
Lugano
25.10.21 - 17:340
Aggiornamento : 17:57

La Compagnia Finzi Pasca torna con "Nuda" sul palco del Lac

Il regista Daniele Finzi Pasca: «È una storia di casa. Il pubblico ticinese la capirà meglio di qualsiasi altro»

LUGANO - Luci, fuoco e corpi in volo. Anche se la protagonista è caduta dal nido prima ancora che le insegnassero ad aprire le ali. Così si presenta il nuovo spettacolo della Compagnia Finzi Pasca. "Nuda" arriva al Lac nella sua prima assoluta il prossimo 27 ottobre.

La compagnia teatrale svizzera per eccellenza non si è ancora ripresa del tutto dall'impatto della pandemia, ma, anche se con un terzo degli effettivi, ritorna sul palco di Lugano con un nuovo spettacolo che trova le sue radici in un libro, scritto da Daniele Finzi Pasca, che l'autore ha poi tradotto in linguaggio scenico. È "Nuda", la storia di due gemelle nate a pochi minuti di distanza. Ma se una è candida come il latte, l'altra ha la pelle che si macchia di rosso. L'una cresce attenta, con il digiuno e la vocazione della santa che la portano ad avere visioni che dal mondo intero tutti vogliono conoscere. L'altra si abbuffa e dice che a differenza della sorella avrà i denti marci. E sogna di omicidi e corpi nell'armadio.

«Doveva debuttare due anni fa. Avevamo cominciato le prove in Messico, mentre eravamo in tournée con "Donka", ma a causa la pandemia ci siamo dovuti fermare». Così il cofondatore della compagnia, regista e attore Daniele Finzi Pasca, alla presentazione della pièce di questa mattina nelle sale del Lac. «Noi giriamo il mondo, ma raccontiamo storie di casa. Il pubblico ticinese le capirà meglio di qualsiasi altro spettatore perché alcuni avvenimenti della narrazione sono realmente accaduti e altre storie ce le raccontiamo nella vita quotidiana come se fossero davvero esistite». Il filo conduttore della storia, spiega il regista, sono «sogni di bambine, con morti ammazzati chiusi nell'armadio. Ma con leggerezza».

"Nuda" salirà sul palco per la prima volta al Lac Lugano Arte e Cultura questo mercoledì 27 ottobre, poi sarà possibile assistere alle repliche nei giorni successivi fino al tre novembre, escluso il primo. Dopo il Ticino, "Nuda" verrà riproposta dalla compagnia in diversi teatri, come il Kléber-Méleau di Losanna, dove la produzione resterà per due settimane nel mese di febbraio. Lì, lo spettacolo debutterà in francese. Poi, l'anno prossimo sarà in Messico, in occasione dei 70 anni del Festival Internacional Cervantino. Lo spettacolo vede diverse produzioni affiancarsi nella sua creazione, tra cui il Lac, il Chekhov International Theatre Festival e la Fondazione Teatro della Toscana.

La compagnia era tornata già l’anno scorso al Lac con "LunaPark", uno spettacolo creato appositamente per il teatro di Lugano e che poteva essere vissuto in piccoli gruppi. Così la compagnia era riuscita a raggiungere 8'000 spettatori, nonostante la pandemia, nonostante le distanze. «Abbiamo passato tanti momenti duri. Abbiamo pensato anche di chiudere». Ma per Maria Bonzanigo, cofondatrice della compagnia, coreografa e compositrice c'è speranza. «Siamo riusciti a costruire un team, con alcuni vecchi e alcuni nuovi. Siamo però a un terzo di quello che eravamo prima della pandemia. Speriamo di riuscire a ricostituire la compagnia. Abbiamo ancora tanto lavoro da fare, ma c'è una bella luce di fronte a noi che ci guida in questa ricostruzione».

© Viviana Cangialosi - Compagnia Finzi Pasca
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
REGNO UNITO
25 min
Adele senza la password di Instagram: «Me l'hanno ritirata»
Alla cantante non è permesso postare nulla, dopo quanto successo durante il lockdown
STATI UNITI
3 ore
Il pubblico ha scelto The Rock e Scarlett
La serie dell'anno è "Loki", mentre tra i musicisti sono stati premiati Lil Nas X e Adele
ITALIA
17 ore
«Can Yaman? Diletta Leotta era legata a un’altra persona»
La giornalista Rai Paola Ferrari torna a sollevare dubbi sulla storia d’amore fra i due definita “costruita”
ITALIA
20 ore
Måneskin, il dramma segreto di Victoria
La nonna della 21enne bassista: «Ha visto morire la madre quando aveva solo 15 anni»
STATI UNITI
22 ore
Drake si ritira dai Grammy Awards 2022
L'artista non è più in corsa per il miglior album rap e per la miglior performance rap
Ticino/Zurigo
1 gior
Kings Elliot, la cantante svizzera che si sta affermando nel Regno Unito
Recentemente ha firmato un contratto con la Universal Music: «Da due mesi vivo grazie alla mia passione»
Stati Uniti
1 gior
Il fascino attuale della violenza: i 50 anni di Arancia meccanica
"Arancia meccanica", il capolavoro di Stanley Kubrick compie 50 anni.
ITALIA
1 gior
Belen e il suo clan sul lago Maggiore: manca solo Antonino
Il partner dell’argentina unico assente durante la mini-vacanza a Verbania
STATI UNITI
1 gior
È morta la produttrice Martha De Laurentis
Vedova di Dino ha lavorato a tantissimi film ed è nota soprattutto per il suo lavoro su “Red Dragon” e “Hannibal”
ITALIA
1 gior
Caterina Balivo: «Io e mio marito ci eravamo allontanati»
La conduttrice ha confessato la crisi di coppia attraversata con Guido Maria Brera
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile