Quello di “Tre Piani” è un Nanni Moretti irriconoscibile
Fandango/Filmcoopi
+1
CANTONE
22.09.21 - 06:000

Quello di “Tre Piani” è un Nanni Moretti irriconoscibile

Il film, che racconta le vicissitudini di una palazzina bene romana, sarà nelle sale ticinesi da giovedì 23 settembre

MENDRISIO - Una palazzina in uno dei quartieri bene di Roma, quattro famiglie e altrettante storie, anzi storiacce – detto alla romana – che si intersecano per 10 lunghi anni.  È questo “Tre piani” di Nanni Moretti, portato pure a Cannes e di cui tanto si è discusso e parlato (spesso male), e che arriva questa settimana nelle sale ticinesi.

Noto per la commedia brillante di taglio satirico e sardonico, il regista romano si presenta in questo film in maniera quasi irriconoscibile con un film drammatico. Non è la sua prima volta, lo sappiamo bene, l'altra era stata “La stanza del figlio” straziante e allo stesso tempo indimenticabile.

Il taglio di questo “Tre piani”, che è tratto dall'omonimo romanzo di Eshkol Nevo, è però molto diverso e quasi senza scampoli di luce. Qui su tutto vince la paura per l'altro, vicino solo di nome e non di fatto, che si trasforma in ossessione, e che riesce anche a contaminare e stravolgere l'amore, in maniera quasi ineluttabile.

A contribuire a questa sensazione il cast, di primissimo peso (Scamarcio, Buy, Rohrwacher, Giannini e lo stesso Moretti), che è però diretto in maniera rigida, quasi incollata, fra battute monosillabiche e dialoghi spesso vuotini e poco vibranti.

E quello che non arriva è anche il messaggio, difficile da trovare fra queste quattro storie intrecciate alle quale si fa davvero fatica ad avvicinarsi. La sensazione che resta è che non è chiaro se il film sia uscito così come doveva – gelidamente nichilista – o se, alla fine, Moretti si sia trovato in difficoltà con il materiale e il tutto gli sia un po' scappato di mano.

Se volete provare a capirlo anche voi, l'appuntamento è per questo venerdì 23 settembre, nelle sale di tutto il Cantone. 

Fandango/Filmcoopi
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
ITALIA
8 ore
Serena Grandi: «Io, martoriata dalla chirurgia estetica»
L’attrice ha pubblicato un’autobiografia in cui si pente di aver fatto ricorso al bisturi
ITALIA
10 ore
Claudio Santamaria: «Pensavo che Francesca fosse troppo bella per me»
L’attore ha parlato di come è nato il rapporto con la moglie
SVIZZERA
12 ore
"Loving Highsmith" apre le Giornate di Soletta
Il documentario sulla scrittrice è diretto da Eva Vitija
STATI UNITI
13 ore
Quella volta che Bradley Cooper si trovò un coltello puntato nella metro: «Una cosa da matti»
L'attore ha ricordato in un'intervista podcast quanto successogli nel 2019: «Ho fatto quello che non si dovrebbe fare»
STATI UNITI
15 ore
Raid della polizia a casa di Marilyn Manson
Il motivo riguarda le indagini per presunti abusi su diverse ex-fidanzate, sequestrati diversi supporti di dati
CANTONE
16 ore
Racconti fantastici, premiato "Solo testa" al concorso Altroquando
Mike Papa di Anagni, convincendo anche Giona A. Nazzaro, ha ottenuto il primo posto
ITALIA
18 ore
Fedez: «Io e Chiara facciamo terapia di coppia»
La confessione in tv del rapper che però minimizza: «È una cosa normale»
AUSTRALIA
20 ore
È morto Dalaithngu, l'aborigeno di "Crocodile Dundee"
«Scompare un artista iconico, che ha segnato la storia del cinema australiano»
FOTO
CANTONE
22 ore
Due fiabe ticinesi da mettere sotto l'albero
“La fuga di margherita” e “Misha, il re dei trovatelli” sono due carinissime idee regalo nostrane per i più piccoli
ITALIA
1 gior
Modà, Kekko Silvestre ha sposato due volte la sua Laura
Il cantante ha raccontato la sua particolare scelta dopo 23 anni di fidanzamento
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile