KEYSTONE
Francesco De Gregori ha preso posizione sul caso del concerto gratuito di Salmo.
ITALIA
16.08.21 - 12:300

Assembramenti al concerto di Salmo, De Gregori: «Riflettere e non semplicemente condannare»

Il cantautore ringrazia il rapper per aver richiamato l'attenzione sulle disparità tra musica e sport

ROMA - Francesco De Gregori ha preso posizione sul caso che sta infiammando il mondo della musica italiano, quello del concerto gratuito di Salmo venerdì scorso a Olbia, con migliaia di persone senza mascherina e distanziamento.

In mezzo alle condanne giunte da svariati artisti (da Fedez ad Alessandra Amoroso fino a Ermal Meta) e al tentativo di difesa del rapper («Gli assembramenti creati dalla finale degli Europei andavano bene, il mio concerto gratuito no. Non definitevi artisti se poi non avete le palle di infrangere le regole»), arrivano le parole del grande cantautore via social.

«Dobbiamo riflettere» - «Su Salmo dobbiamo riflettere e non semplicemente condannare la sua trasgressione alle regole. Io gli sono comunque grato per aver richiamato l’attenzione sul fatto che per una partita di calcio si possa stare in 15.000 in uno stadio mentre per i concerti all’aperto c’è un limite di 1000 persone sedute e distanziate. A che serve allora il green pass ? Tutte le polemiche e tutta la fatica per ottenerlo?». Secondo De Gregori «questa limitazione è profondamente ingiusta e mortifica la nostra dignità professionale. Dimostra purtroppo ancora una volta che chi è chiamato a decidere non ha nessun rispetto e nessuna attenzione per la musica “leggera” e per il nostro pubblico».

La Procura della Repubblica di Tempio Pausania ha aperto un fascicolo contro ignoti per il concerto dello scorso fine settimana. «Sono in corso le attività per verificare la presenza di eventuali illeciti e le eventuali responsabilità» hanno comunicato gli inquirenti. Perché l'inchiesta contro ignoti? Perché il concerto è stato organizzato, come ha spiegato lo stesso Salmo, «sotto falso nome», dato che «sulla locandina c’era scritto Dj Triplo non Salmo». L'amministrazione di Olbia non ha colpe: «Gli organizzatori e quelli del comune non avevano idea di chi fosse Dj Triplo, non sapevano di trovarsi davanti 3-4 mila persone».

L'attacco frontale a Fedez - Infine Salmo si è lanciato in un vero e proprio attacco frontale contro Fedez. «Fedez, non ho aderito alle tue iniziative seppur giuste perché mi stai sul ca...! E io questa cosa non te l’ho mai nascosta. Però penso tu sia un ottimo politico. Se bravissimo come politico ed è quello che devi fare. Te lo auguro. Ecco perché ti ho chiesto un consiglio su come organizzare la raccolta fondi per aiutare la Sardegna. Perché in quello tu sei bravissimo. Però, sono sincero, non volevo avere a che fare niente con te. Questa è la verità».

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 

Un post condiviso da Francesco De Gregori (@degregoriofficial)

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
ITALIA
2 ore
È morto Toni Santagata
Cantautore e cabarettista fu fra i protagonisti di “Canzonissima”, sua anche "Quant'è bello lu primm'ammore"
ITALIA
18 ore
Da Sangiovanni a Morandi: annunciati i Big di Sanremo
Troviamo tra gli altri Elisa, Achille Lauro, Emma, Michele Bravi, Iva Zanicchi e Mahmood e Blanco
ITALIA
1 gior
Mengoni: «Ho avuto il Covid, mi ha messo a dura prova»
L'appello del cantante: «C’è il vaccino, bisogna usarlo. Bisogna mantenere gli accorgimenti che abbiamo seguito finora»
ITALIA
1 gior
I 60 anni di Maria De Filippi, Maurizio Costanzo: «La risposerei anche domani»
Domenica il compleanno della conduttrice, il marito: «Pronta una cena intima»
STREAMING
ITALIA
1 gior
Elettra Lamborghini ci fa ballare anche a Natale
La star ha lanciato il suo singolo "A mezzanotte", un'immersione romantica nell'atmosfera natalizia
ITALIA
1 gior
Federica Pellegrini, la proposta di nozze di Matteo Giunta è arrivata in albergo
Il futuro marito della nuotatrice: «Dovevo farlo in strada, ma ho avuto paura dei paparazzi»
STATI UNITI
2 gior
George Clooney ha rifiutato 35 milioni di dollari per un giorno di lavoro
L'attore e regista ha detto no allo spot della compagnia aerea «di un paese a volte discutibile»
ITALIA
2 gior
Serena Grandi: «Feci sesso con un ragazzo nel corridoio di un hotel»
L’attrice e gli eccessi del passato: «Panatta il partner più trasgressivo»
FOTO
CANTONE
2 gior
Un "Diario di viaggio", illustrato e a misura di bambino
Un modo per farli imparare divertendosi, assicura Alice Zimmermann
Lugano
2 gior
Il migrante è europeo e per sopravvivere deve raccogliere "like"
Il nuovo libro del candidato premio Nobel 2020 Nicolò Govoni verrà presentato questa sera al Cinestar di Lugano
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile