Imago
REGNO UNITO
12.07.21 - 19:300

Con le sue critiche a Meghan, l'ex presentatore di Good Morning Britain fa impennare i reclami

Il garante delle telecomunicazioni ha registrato un notevole aumento rispetto all'anno precedente.

Piers Morgan aveva detto di non credere «a una sola parola» della duchessa del Sussex.

LONDRA - In marzo, i suoi commenti sprezzanti contro Meghan lo avevano portato ad abbandonare il suo lavoro e avevano scatenato una tempesta di reclami. Ora, si conosce la reale portata dell'indignazione che ha suscitato Piers Morgan, ex presentatore di "Good Morning Britain", affermando di non credere «a una sola parola» detta dalla duchessa del Sussex durante la sua ormai celebre intervista con Oprah Winfrey.

Il garante britannico per le telecomunicazioni ha diffuso i dati sulle lamentele ricevute tra il 1° aprile 2020 e il 31 marzo 2021 e le stesse presentano un'impennata del 313% rispetto ai 12 mesi precedenti, un aumento in buona parte attribuibile a Morgan. Su 142'660 reclami registrati, quelli legati all'intervento del 56enne in merito alla moglie del principe Harry sono infatti 54'453. In tutto l'anno precedente, il totale delle lamentele ricevute dal garante si fermava a 34'545.

Ma non è tutto. Come riporta la BBC, il presentatore è protagonista di altri due momenti di tv finiti nella top 10 di quelli più criticati dal pubblico: due sue interviste alla sottosegretaria per l'Assistenza sociale britannica, Helen Whately, e una alla sottosegretaria per la Tutela, Victoria Atkins.   

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
ITALIA
3 ore
Belen, l’ultima Story allude alla rottura con Antonino?
Le parole della showgirl sembrano confermare la fine della storia con Spinalbese
SVIZZERA
5 ore
Una rete svizzera per l'arte sonora e radiofonica
È nata eCHO, che riunisce i professionisti delle quattro regioni linguistiche attivi nel settore
ITALIA
9 ore
Michelle Hunziker: «A 9 anni decisi che avrei sposato Eros»
La conduttrice ha parlato anche del marito Tomaso: «Ha sfondato la porta del mio cuore»
Stati Uniti
12 ore
Annunciata l'uscita del secondo film del ciclo di Dune
Il film di Denis Villeneuve tornerà nelle sale nel 2023
STATI UNITI
14 ore
I Måneskin apriranno il concerto dei Rolling Stones di Las Vegas
L'annuncio è arrivato durante l'ospitata al "The Tonight Show" di Jimmy Fallon
ITALIA
1 gior
Diletta Leotta pensa ancora a Can Yaman, ma lui ha un’altra 
La conduttrice non l’ha dimenticato, ma l’attore turco avrebbe già una nuova fiamma
ITALIA
1 gior
Sanremo: le date, 24 artisti in gara e nuove regole
La principale innovazione? L'apertura alla lingua inglese nella serata delle cover
ITALIA
1 gior
Crisi Belen-Antonino, in un post di lui un nuovo indizio
I follower hanno notato un particolare in una foto pubblicata per la figlia Luna  
STATI UNITI
1 gior
"Rust", la fidanzata di Brandon Lee: una «tragedia evitabile»
Eliza Hutton parla a 28 anni di distanza dal più noto degli incidenti mortali sui set cinematografici
SVIZZERA
1 gior
Elton John, il tour di addio fa tappa a Berna
Il concerto del 1° giugno 2022 si aggiunge ai due programmati a Zurigo nel 2023
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile