KEYSTONE
43 milioni di dollari in favore delle Galapagos da Leonardo DiCaprio.
ECUADOR
19.05.21 - 06:300
Aggiornamento : 10:19

L'impegno di DiCaprio per le Galapagos: 43 milioni di dollari

La star affiderà i suoi account social a una veterinaria, impegnata nella conservazione dell'arcipelago

QUITO - Leonardo DiCaprio ha promesso un investimento da 43 milioni di dollari (oltre 38,6 milioni di franchi svizzeri) a sostegno di opere di conservazione naturalistica nelle isole Galapagos, in Ecuador.

È noto l'attivismo ambientalista del premio Oscar, che questa volta si è concentrato sull'arcipelago nell'Oceano Pacifico, un tempo vero paradiso della biodiversità e oggi messo in pericolo. Con l'ingente stanziamento si finanzieranno gli sforzi per ripristinare l'habitat dell'isola Floreana, che ospita 54 specie minacciate, reintrodurre altre 13 che vivevano in quel luogo e che si sono nel frattempo estinte e finanziare un programma di riproduzione in cattività.

L'operazione vede la partnership di DiCaprio con Re: wild, organizzazione che raccoglie scienziati esperti in conservazione di fama internazionale, nonché le autorità locali. La star di Hollywood ha poi deciso di affidare i suoi account social a Paula Castaño, veterinaria della fauna selvatica che, insieme «ad altri eroi ambientali in Ecuador», è attiva «giorno dopo giorno per salvare uno dei luoghi più insostituibili del pianeta». Lanciando l'allarme sul declino della natura selvaggia in tutto il globo, DiCaprio ha aggiunto: «Gli eroi ambientali di cui il pianeta ha bisogno sono già qui. Ora dobbiamo tutti raccogliere la sfida e unirci a loro».

Castaño, da parte sua, ha aggiunto: «Il tempo sta scadendo per così tante specie, specialmente sulle isole dove le loro piccole popolazioni sono vulnerabili e minacciate. Abbiamo bisogno d'investimenti catalitici come quello annunciato oggi per replicare i nostri successi alle Galapagos e altrove».

La notizia arriva in concomitanza con un disastro naturale che ha colpito l'arcipelago: il crollo di una formazione rocciosa famosa in tutto il mondo, nota come arco di Darwin. Fatale è sia l'erosione, ma anche i continui movimenti sismici che interessano la zona.

 

TOP NEWS People
STATI UNITI
1 ora
R. Kelly è colpevole di traffico e sfruttamento sessuale di minori
Lo ha stabilito oggi la giuria del processo in cui il rapper è stato descritto come un predatore di giovani donne
ITALIA
4 ore
Barbara D’Urso, scenata di gelosia al fidanzato in un locale
La presentatrice ha bacchettato Francesco Zangrillo, “distratto” da un’altra donna
ITALIA
6 ore
La lunga lotta di Francesca Neri con una misteriosa malattia
Dura da tanti anni e l'ha raccontata il marito Claudio Amendola in diretta televisiva: «Un quotidiano ed enorme dolore»
ITALIA
8 ore
Diletta Leotta: «Con Can Yaman tutto troppo veloce»
La conduttrice ha parlato della storia con l’attore e apre a un possibile ritorno
REGNO UNITO
10 ore
Il nuovo Bond? Non se ne parlerà prima del 2022
La produttrice Barbara Broccoli afferma che ora è il momento per celebrare Daniel Craig
FOTO
STATI UNITI
14 ore
Rolling Stones nel segno di Watts (e del vaccino)
Si è aperto a St. Louis il tour americano della leggendaria band, il primo senza il batterista
FOTO
MONDO
1 gior
La pioggia di stelle nelle foto del Global Citizen Live
Che si è tenuto ieri in tantissime città del mondo, sui palchi c'era praticamente tutta la musica che conta
STATI UNITI
1 gior
Tom Felton, dopo il malore: «Ora sto bene, ma ho avuto paura»
Il Draco Malfoy dei film di “Harry Potter” si era accasciato al suolo durante un torneo di golf questo venerdì
ZURIGO
1 gior
«Il segreto per essere bella?... Dormire abbastanza»
L'attrice è stata accolta da un bagno di folla al suo arrivo in Svizzera
STATI UNITI
2 gior
Harry e Meghan all'ONU per il clima
Il Duca e la Duchessa hanno incontrato il segretario generale Antonio Guterres
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile