Immobili
Veicoli
Keystone
STATI UNITI
29.04.21 - 12:430
Aggiornamento : 12:59

«Ho messo le scarpe da ginnastica perché quella degli Oscar è una lunga serata»

Intervistata da Variety, Chloé Zhao ha parlato anche del suo rapporto con Frances McDormand e di razzismo.

LOS ANGELES - Lunedì Chloé Zhao ha affascinato il pubblico degli Oscar con il suo breve e intimo discorso di accettazione e le sue scarpe da ginnastica, oltre ad aver fatto la storia per essere diventata la prima donna appartenente a una minoranza etnica e la seconda donna in assoluto a vincere la statuetta come migliore regista. In un'intervista a Variety, la 39enne cinese attiva negli Stati Uniti è tornata sulle parole e le calzature scelte per quell'importante serata e sul suo rapporto con la protagonista e produttrice di "Nomadland", Frances McDormand.        

«Avevamo avuto una stagione molto fortunata e dovevo ringraziare un sacco di persone. Ho pensato che se fossi stata abbastanza fortunata da vincere avrei voluto pensare a dove tutto era cominciato», ha spiegato alla rivista americana la regista, rivelando di aver elaborato il proprio discorso «alle 2 del mattino, in camera mia da sola». E tutto è iniziato in Cina, in seno alla sua famiglia. Per questo Zhao ha scelto di scandire un verso del Classico dei Tre Caratteri, componimento cinese che declamava da bambina con il padre nel corso delle sfide di memorizzazione fra i due. Recita "Le persone alla nascita sono buone per natura": «È decisamente un sentimento che era molto importante per me, ha avuto un impatto su di me quando ero bambina e che porto con me», ha confessato la 39enne.

Sulle scarpe da ginnastica bianche di Hermès portate sotto un morbido abito della stessa casa di moda, Zhao ha rivelato di aver avuto l'idea dalla protagonista del suo film. «Prendo molta ispirazione da Frances McDormand e ho imparato molto da lei nel corso di questo viaggio», ha premesso. «È una lunga serata, si cammina un sacco e io non ho il coraggio di portare i tacchi», ha continuato spiegando il motivo della sua scelta di vestiario.

Di belle parole in merito alla propria collaborazione artistica con l'attrice 63enne Zhao ne ha spese altre: «Penso che abbiamo molto in comune, Fran e io», ha dichiarato. «Amiamo entrambe le scarpe comode e ci piace anche davvero lavorare. Non molte parole, più tipo agire molto», ha continuato. «E attraverso quel processo ho imparato così tanto da lei. Come mentore, come persona, come lei si muove in questo settore», ha concluso.    

Prima donna appartenente a una minoranza etnica a essere insignita del titolo di migliore regista e membro della comunità asiatica in un periodo di ricorrenti episodi di discriminazione antiasiatica negli Stati Uniti, Zhao si è detta «sicura» di aver incontrato degli ostacoli sul suo percorso per via delle sue origini, ma ha anche spiegato di aver sempre fatto attenzione a collaborare con le persone «giuste».

«La cosa che ho imparato molto presto è che devi circondarti delle persone giuste perché non puoi cambiare il modo in cui la gente pensa, non puoi controllare cosa penseranno o come si comporteranno», ha affermato. «Tuttavia, quello che puoi fare è accertarti che le persone intorno a te non solo ti proteggano, ma vogliano essere con te per quello che sei come individuo», ha continuato. «Finora», lei è stata sempre «fortunata», ha assicurato.

Keystone
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
FRANCIA
5 min
Alessandro Borghi e Luca Marinelli, a Cannes l’inedita “uscita a quattro”
Fanno notizia i due riservatissimi attori in passerella con le rispettive partner  
ITALIA
4 ore
Marco Mengoni con le stampelle in tv: è giallo sull’infortunio
Il cantante si è esibito da seduto, poi non ha chiarito cosa gli sia accaduto
CANTONE
7 ore
Quella casa ad Ascona che accoglieva bambini in difficoltà e in fuga dalla guerra
La storia di Lilly Volkart raccontata da Mattia Bertoldi nel suo romanzo “Il coraggio di Lilly” da oggi nelle librerie
FOTO
FRANCIA
23 ore
Tutti pazzi per "Top Gun: Maverick"
È il grande giorno di Tom Cruise al Festival di Cannes
ITALIA
1 gior
Troppe stalker, Can Yaman costretto a cambiare casa
L’attore turco rimarrà a Roma: «La gente ha superato ogni limite»
STATI UNITI
1 gior
Quelli che si accapigliano per assistere al processo Depp-Heard
Lo sceriffo ha dovuto regolamentare l'attesa dei fan all'esterno del tribunale, e c'è anche del "bagarinaggio"
CANTONE
1 gior
La provocazione di "Shivers": un'arpa che canta come una voce
Continua il percorso di sperimentazione di Kety Fusco, con questo nuovo singolo pubblicato nei giorni scorsi
STREAMING E VIDEO
CANTONE / STATI UNITI
1 gior
Colpaccio Sebalter: una sua canzone nella serie più vista su Netflix
"Gente Simpatica" ha trovato spazio in uno degli episodi di "Avvocato di difesa", il musicista ci spiega com'è andata
ITALIA
2 gior
Fedez, gesti di pace con J-Ax e Rovazzi
L’artista sembra aver seppellito l’ascia di guerra con i suoi ex soci
VIDEO
GAMES
2 gior
Abbiamo provato “Switch Sports” ed è andata a finire così
La versione per Switch del leggendario "Wii Sports" non delude, con un gameplay liscio e una grafica eccezionale
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile