Davide Giordano
CANTONE
02.10.20 - 12:000
Aggiornamento : 13:17

Così danza e Realtà Virtuale si incontrano

Il 4 ottobre verrà presentato il progetto "DancetheDistance", per tornare a vivere la danza dal vivo

L'unione di creatività e tecnologia permette di superare, in sicurezza, il distanziamento sociale

LUGANO - Distanziamento sociale? Non è un motivo per fermare la danza, gli spettacoli e le coreografie, grazie alle tecnologie della realtà virtuale (VR) e della realtà aumentata.

Nell’ambito del Festival Internazionale del Teatro e della scena contemporanea, il FIT Festival, si svolgerà il 4 ottobre la presentazione del progetto "DancetheDistance", tra i vincitori del bando "Close Distance" promosso durante il lockdown da Pro Helvetia, la Fondazione svizzera per la cultura.

«La danza, lo spettacolo dal vivo, vive di presenza fisica. Quando è negata bisogna ricorrere a dei dispositivi che permettano di ridurre questa distanza e noi ci siamo immaginati di "danzarla", questa distanza», ha spiegato il regista Claudio Prati, curatore del progetto.

L'idea riguarda la creazione di coreografie e di performance di danza in realtà virtuale. La tecnologia mira così a rispondere alla necessità di contatto delle persone in un periodo di rigido distanziamento sociale.

«L’esperienza è assolutamente reale», chiarisce la danzatrice e coreografa Ariella Vidach, dell'Associazione luganese AIEP, curatrice del progetto. «È un'esperienza che ci consente di avere dei nuovi modi di percepirsi e interagire».

Inoltre, la combinazione tra creazione e VR permette di realizzare delle nuove modalità per il pubblico di assistere agli spettacoli dal vivo. «Questi dispositivi oltre ad avvicinarci e danzare da remoto, ci dà la possibilità di creare dei nuovi format, creare performance di danza all’interno di spazi virtuali» spiega Prati, «la cosa importante è che il pubblico possa partecipare, e attraverso delle piattaforme social VR questa possibilità è realizzabile».

La presentazione, che avrà luogo dallo studio virtuale della compagnia di danza AIEP, sarà divisa in due parti: in primo luogo s'incentrerà su una riflessione attorno al ruolo e le potenzialità dei nuovi media digitali, oltre che alle loro conseguenze sulle arti sceniche (in particolare durante il confinamento) e come, in futuro, si potranno sviluppare modelli e pratiche innovative nell'arte scenica e delle performance.

Prenderanno parola anche Maria Grazia Mattei, direttrice del MEET di Milano (Centro per la cultura digitale), Serena Cangiano, ricercatrice e direttrice di FABlab della SUPSI a Lugano (Laboratorio di Cultura Visiva), Paola Tripoli, direttrice artistica del FIT Festival, Giovanni Landi, programmatore VR e Mozilla Hubs (ArchonVR Sagl).

In un secondo momento, i partecipanti potranno visitare uno spazio virtuale dove la compagnia svolgerà l’attività di formazione, di training e delle prove per i nuovi formati che il progetto coreografico proporrà alla fine del suo percorso di produzione, dal 28 ottobre al 1 novembre, nell’ambito dell’inaugurazione della nuova sede del MEET a Milano.

I partecipanti potranno assistere alla presentazione direttamente da smartphone, in streaming o immersi con i visori nella realtà virtuale (la piattaforma social di Mozilla Hubs).

La partecipazione è gratuita, e l'iscrizione obbligatoria va effettuata entro il 3 ottobre scrivendo a: info@fitfestival.ch.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS People
STATI UNITI
2 ore
«Mia figlia 16enne vuole fare la modella? È grande abbastanza»
Heidi Klum, sui progetti futuri della giovane Leni e un pizzico di preoccupazione: «È un mondo bellissimo, ma duro»
ITALIA
5 ore
Claudio Baglioni: «Non mi sono mai rifatto»
Il cantante smentisce di essersi mai sottoposto a interventi estetici con una lettera aperta a un portale di gossip
LONDRA
9 ore
Xenia Tchoumi: «Fate un complimento al giorno e cambierete in meglio»
Ecco Empower Yourself, un "manuale" per la crescita personale. Guarda la video intervista su piazzaticino.ch
ITALIA
18 ore
Iva Zanicchi: «Mio fratello mi ha mandato un messaggio prima di morire»
L’uomo è morto di Covid-19, la cantante ha raccontato il suo dolore
REGNO UNITO
20 ore
Millie Bobby Brown stalkerata mentre fa shopping: «Dov'è il mio diritto a dire no?»
La 16enne attrice che interpreta Undici in “Stranger Things” ha raccontato sui social il suo spiacevolissimo incontro
REGNO UNITO
21 ore
Vip si mobilitano per comprare la casa di Tolkien e trasformarla in un museo
È stata lanciata una campagna internazionale di crowdfunding
STATI UNITI
22 ore
422mila dollari all'asta per tre chitarre di Van Halen
Il maggior successo l'ha ottenuto la Kramer "Frankenstrat" personalizzata
STATI UNITI
1 gior
Clooney: «I nostri figli? Usano l'italiano contro di noi»
L'attore ha raccontato la situazione divertente in famiglia legata all'uso della lingua italiana
ITALIA
1 gior
Ambra Angiolini: «Ecco perché mi sono innamorata di Allegri»
L’attrice ha parlato delle fondamenta del rapporto col compagno ed ex-tecnico della Juventus
STATI UNITI
1 gior
«Io sono così, è solo che non mi avevate mai visto prima»
Billie Eilish ha parlato a 360 gradi del suo 2020, tra musica e vita personale
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile