Foto Amanda Austin
STATI UNITI
01.10.20 - 06:300
Aggiornamento : 07:08

Aloe Blacc: «Il Covid-19 non fermerà la musica»

Il cantante americano esce il 2 ottobre con il nuovo album “All love everything”: «Teniamo duro, prima o poi finirà»

LOS ANGELES - Aloe Blacc, se non lo conoscete in realtà... tranquilli che lo avete già sentito. Un esempio? Ve ne dò due: “I need a dollar”, ve la ricordate? E poi “Wake me up”, di Avicii, sì è lui che canta. Ormai da quasi 25 anni sulla piazza, il californiano, è venuto diverse volte pure in Ticino. Lo abbiamo intervistato via Skype per parlare del suo nuovo disco, pandemia e... votazioni americane.

Ciao Aloe, come sta andando con il lockdown?

Diciamo tutto bene, siamo al sicuro e riesco a restare creativo, malgrado tutto. Per certi versi non è male riuscire a trascorrere un po' di tempo con la famiglia, dall'altro lato invece è un po' pesante. Solo per il fatto che sei a casa, e non in tour in giro per il mondo, tutti si aspettano che tu sia disponibile. Alla fine si finisce per lavorare molto di più di quanto si creda.

Il 2 ottobre uscirà il tuo nuovo album “All love everything”, che ci puoi raccontare a riguardo?

Finora ho pubblicato tre singoli, che non sono andati male, fra questi c'è anche "Hold on tight" (Tieni duro, ndr.) ma non si tratta di una canzone legata a questo periodo difficile.

Sono tutti pezzi scritti e registrati prima della pandemia, trovo però che abbiano una forza tutta loro anche in questo momento: è importante rendersi conto dell'importanza dell'affetto e della vicinanza di amici e parenti, così come dello stare assieme, uniti.

Quindi pensi che la musica possa aiutare in questo momento storico?

Sono sicuro che possa farlo. In generale la musica ha un potere, quello di farti scappare dalla realtà, lasciarti immaginare il mondo e provare emozioni diverse da quelle che stai provando al momento. 

Tu hai un legame abbastanza stretto con la Svizzera, e anche con il Ticino...

Sì sono venuto diverse volte a Moon&Stars, e mi sono divertito tantissimo. La città, Locarno, è bellissima e il lago è splendido. E mi piace molto girare e scoprire tutti quei piccoli posti stupendi che ci sono dalle vostre parti. È in questi casi che capisco che sono fortunato a fare il mio lavoro!

A proposito di tour, come pensi che sarà il mondo dei concerti nel dopo-Covid? La gente ci andrà ancora?

Sono sicuro di sì, il coronavirus non fermerà la musica. È solo questione di tempo, che si sincronizzino scienza - con il vaccino - e i governi. Sono ottimista e, sinceramente, non vedo l'ora. Manca ancora un po', ma non troppo, teniamo duro.

Oltre a essere un musicista sei un attivista per diverse cause, compreso il voto...

Sì, ritengo che come artista e personaggio pubblico, faccia parte dei miei doveri contribuire al cambiamento sociale positivo. Per quanto riguarda il voto, voglio che la gente possa prendere posizione e dire la sua. Inutile poi lamentarsi che le cose non vanno...

... e i diritti degli afroamericani, pensi che dopo i moti legati a #blacklivesmatter voteranno di più?

Sicuramente, ma lo hanno sempre fatto. Gli afroamericani sono stati sempre molto interessati alla politica, il problema è che da sempre si trovano alle prese con un sistema che ostacola - anche formalmente - il loro diritto.

All'establishment, bisogna dirlo, l'elettorato di colore non interessa, così come non interessano i giovani. Perché sarebbero voti di cambiamento.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
FRANCIA / SVIZZERA
8 min
È morto Frank Horvat
Il grande fotografo ha un forte legame con Lugano
STATI UNITI
2 ore
La saga di “Fast & Furious” potrebbe terminare con il numero 11
Lo sostiene una voce di corridoio (molto insistente), a dirigere le ultime tre pellicole potrebbe essere Justin Lin
STATI UNITI
4 ore
Kanye, la raccolta fondi è un disastro
La campagna elettorale del rapper ha racimolato meno di 3'000 dollari durante il mese di settembre
STATI UNITI
6 ore
È la guerra dei Chris: gli Avengers corrono in soccorso di Pratt
L'attore 41enne è finito nel mirino degli utenti della rete. La moglie e i colleghi gli danno man forte.
ITALIA
8 ore
L’amarcord di Mara Venier: «Io e Arbore ci siamo amati tanto»
La presentatrice, che ha compiuto 70 anni ieri, parla di una storia del passato
VIDEO
BERNA
12 ore
Affascinante come una spiaggia, malinconica come un tramonto
"Beach" è il nuovo singolo di Veronica Fusaro, che fonde il sound italiano degli anni '50-'60 con una produzione moderna
ITALIA
20 ore
Shade è positivo al coronavirus
Lo ha rivelato su Instagram, per non far preoccupare i fan «più del dovuto»
STATI UNITI
21 ore
Il cast di "Happy Days" in campo per Biden
Alla reunion del 25 ottobre parteciperanno Henry Winkler, Ron Howard ma non solo
BELLINZONA
1 gior
Flamingo svela i suoi assi
La casa editrice improntata sulla socialità presenta le novità 2020 martedì 27 ottobre alle 18 nella Sala Castelgrande.
STATI UNITI
1 gior
Netflix ha deciso, non ci sarà una seconda stagione di “Away”
La serie con Hilary Swank era piaciuta molto anche in Svizzera, ignote le motivazioni, forse c'entra il Covid?
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile