Instagram
ITALIA
01.09.20 - 15:300

Armine, la modella “diversa” che ha fatto imbufalire il web (e lei nemmeno lo sapeva)

Al centro della polemica per una serie di fake news (e molto odio social) Armine Harutyunyan: «Siate voi stesse»

ROMA - In Italia è diventata bersaglio di una campagna di odio mediatico, e lei non se n'era nemmeno accorta.

Ha del surreale il turpiloquio social che ha investito la modella armena Armine Harutyunyan, 23 anni, dal viso particolare e dal profilo pronunciato.

A far scattare la molla degli "hater" una serie di articoli web - falsi - che la volevano fra i nuovi volti di Gucci nonché prediletta dell'attuale direttore creativo Alessandro Michele.

La verità però è ben diversa, Harutyunyan con il marchio italiano ci ha lavorato solo una volta, nel 2019: «Non so perché stia accadendo ora, sto ancora tentando di capire cosa sia successo», racconta in un'intervista a Repubblica, «confermo che con loro ho sfilato una volta sola, l'anno scorso, da lì non li ho più sentiti».

Una sfilata, quella, che non era passata inosservata - per via delle fattezze fuori dai canoni di Armine - anche a livello internazionale: «Una tv turca aveva iniziato a fare la mia parodia, non capivo perché ce l'avevano tanto con me... Non avevo fatto nulla di male! Come prima armena a sfilare per una grande casa di moda sentivo la responsabilità, il peso del ruolo. L'ho superata, però, grazie alla famiglia e gli amici».

L'assedio via social italiano, è stato un fulmine a ciel sereno: «All'inizio mi sono stupita, sono rimasta male, è ovvio. Però mi sono resa conto che assieme alle critiche ci sono stati anche tanti dalla mia parte, pronti a incoraggiarmi: e questo aiuta. Non posso vietare alla gente di parlare, ma posso ignorarli. E dall'Armenia è molto più facile».

L'origine delle brutte parole il suo aspetto, decisamente diverso dai canoni di bellezza tradizionali: «Credo che le persone siano spaventate da tutto quello che è diverso. A parole è facile essere aperti al nuovo, ma poi quando ci si trovano davanti non lo capiscono, non sanno come reagire, e allora attaccano. A chi non si ritrova all'estetica da social consiglio di concentrarsi su di sé, su quello che si è e su cosa si ama: ci sono molti modi diversi di essere belli. Non bisogna ostinarsi a fare quello che fanno gli altri».

 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
STATI UNITI
2 ore
Pamela Anderson ha deciso di tornare in Canada
L'attrice ha messo in vendita la sua villa da quasi 15 milioni di dollari a Malibu
STATI UNITI
4 ore
Cosa c'è da aspettarsi dall'intervista a Meghan e Harry
Andrà in onda nella notte (ora svizzera) e alla CBS è costata tra 7 e 9 milioni di dollari
ITALIA
7 ore
L'appello al televoto di Chiara Ferragni fa scoppiare la polemica
Il Codacons parla di possibile annullamento del Festival. Fedez difende la moglie, anche i Måneskin sono con i Ferragnez
VIDEO
ITALIA
10 ore
Il battibecco a distanza tra Willie Peyote ed Ermal Meta
Il rapper lancia l'accusa di ruffianeria per la scelta di una cover di Dalla, il cantautore replica a muso duro
STATI UNITI
12 ore
Le nuove scarpe firmate Kanye West sono andate sold out in meno di un minuto
Vendute a 200 dollari il paio, ora vengono rivendute da 400 dollari in su
ITALIA
14 ore
Sanremo, la vittoria va al rock dei Måneskin
Sul podio anche Francesca Michielin e Fedez ed Ermal Meta
STATI UNITI
1 gior
«Non possono aspettarsi che restiamo zitti»
L'intervista a Meghan e Harry sarà trasmessa negli Stati Uniti domenica sera alle 20 (le 2 di lunedì in Svizzera)
ITALIA
1 gior
Sanremo: Amadeus non condurrà la prossima edizione
Lo ha annunciato lui stesso oggi in conferenza stampa
STATI UNITI
1 gior
Miley Cyrus e la crisi d'identità causata da Hannah Montana
Il concetto dello show era: «Se non sei Hannah Montana, non interessi a nessuno» ha detto l'attrice
ITALIA
1 gior
Maria Teresa Ruta l’attacca, la controffensiva di Lorella Cuccarini
Battibecco a distanza tra le due conduttrici tv, una dentro la casa del Grande Fratello e l'altra... no
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile