Locarno Film Festival
CANTONE
14.08.20 - 13:400
Aggiornamento : 17:35

Locarno 2020: ecco il palmarès di un'edizione speciale

Pardo 2020 (per la produzione) a Marí Alessandrini e Lucrecia Martel. Pardino svizzero a Jonas Ulrich e Tristan Aymon

LOCARNO - I Pardi 2020 - per questa edizione speciale quale sostegno alle produzioni interrotte dall'emergenza Covid-19 - si tingono di rosa. Il doppio sguardo femminile - a cui vanno 70’000 franchi ciascuno - va dalla Svizzera all'Argentina. Premiati "Chocobar" di Lucrecia Martel e Marí Alessandrini per "Zahorí".

La giuria internazionale di "The Films After Tomorrow" - composta da Nadav Lapid, Lemohang Jeremiah Mosese e Kelly Reichardt - ha voluto premiare un documentario politico che interroga la questione della colonizzazione e la cultura indigena a partire dall’uccisione del militante Javier Chocobar nel 2009. La giuria della selezione svizzera - composta da Mohsen Makhmalbaf, Alina Marazzi e Matías Piñeiro - ha apprezzato il film svizzero ma ambientato in Argentina, nella steppa della Patagonia dove nasce l’amicizia inattesa tra una tredicenne di origini ticinesi e un vecchio indiano Mapuche. L'edizione 2020 del Locarno Film Festival è stata pensata per aiutare l'industria cinematografica a far fronte alle difficoltà derivate dalla pandemia globale.

Ma è l'anno in cui l’attenzione è stata posta sugli autori del futuro, con i Pardi di domani, visibili anche in sala. I registi svizzeri hanno potuto presentare e introdurre al pubblico le loro opere. Il Pardino d’oro per il miglior cortometraggio internazionale (10’000 franchi) è andato a "I ran from it and was still in it" di Darol Olu Kae, Stati Uniti. Pardino d’argento internazionale (5’000 franchi) per "History of Civilization" di Zhannat Alshanova, Kazakistan. Gli svizzeri premiati sono "Menschen am Samstag" di Jonas Ulrich con il Pardino d'oro e "Trou Noir" di Tristan Aymon con il Pardino d'argento.

Nonostante il pubblico sia stato "orfano di Piazza Grande", le proiezioni in sala non sono mancate. La valorizzazione del passato è stata una componente essenziale, con la riscoperta dell’archivio e dei film che hanno fatto la storia del Festival. Gli Open Doors Screenings hanno fatto (ri)vedere il cinema del Sud e dell’Est del mondo. E le Secret Screenings scelte da Lili Hinstin hanno fatto riassaporare il piacere della sala.

L'esperienza inedita del confinamento, oggetto dei cortometraggi di Collection Lockdown by Swiss Filmmakers, sarà la protagonista della serata di chiusura domani a Locarno.

 

Ecco la lista completa dei premiati:

 

The Films After Tomorrow – Selezione internazionale 

Pardo 2020, per la produzione del film, al miglior progetto internazionale (70’000 CHF)
CHOCOBAR di Lucrecia Martel, Argentina/Stati Uniti/Danimarca/Messico

Campari Award: premio speciale della giuria (50’000 CHF)
SELVAJARIA (Savagery) di Miguel Gomes, Portogallo/Francia/Brasile/ Cina/Graecia

Swatch Award: premio al progetto più innovativo (30’000 CHF) e l’opportunità di ideare uno Swatch in edizione limitata che sarà l'orologio ufficiale di Locarno74
DE HUMANI CORPORIS FABRICA (The Fabric of the Human Body) di Verena Paravel e Lucien Castaing-Taylor, Francia/Stati Uniti

The Films After Tomorrow – Selezione svizzera 

Pardo 2020, per la produzione del film, al miglior progetto svizzero (70’000 CHF)
ZAHORÍ di Marí Alessandrini, Svizzera/Argentina/Cile/ Francia

SRG SSR Award: campagna promozionale televisiva del valore di 100’000 CHF per un progetto svizzero, che garantisce pubblicità sulle reti nazionali in occasione della sua uscita nelle sale cinematografiche in Svizzera
LUX di Raphaël Dubach e Mateo Ybarra, Svizzera

 

Pardi di domani

Pardino d’oro SRG SSR per il miglior cortometraggio internazionale (10’000 CHF)
I RAN FROM IT AND WAS STILL IN IT di Darol Olu Kae, Stati Uniti
 
Pardino d’argento SRG SSR per un cortometraggio internazionale (5’000 CHF)
HISTORY OF CIVILIZATION di Zhannat Alshanova, Kazakistan
 
Premio Medien Patent Verwaltung AG, offerto dalla società Medien Patent Verwaltung AG, sotto forma di sottotitolaggio in tre lingue dell’Europa centrale
THIÊN ĐƯỜNG GỌI TÊN (A Trip to Heaven) di Linh Duong, Vietnam/Singapore
 
Menzione Speciale
LIFE ON THE HORN di Mo Harawe, Somalia/Austria/Germania

Concorso nazionale

Pardino d’oro Swiss Life per il miglior cortometraggio svizzero (10’000 CHF)
MENSCHEN AM SAMSTAG (People on Saturday) di Jonas Ulrich, Svizzera
(Locarno Short Film Candidate for the European Film Awards)

Pardino d’argento Swiss Life per un cortometraggio svizzero (5’000 CHF)
TROU NOIR (Black Hole) di Tristan Aymon, Svizzera

Premio per la migliore speranza svizzera, premio sotto forma di buoni in prestazioni tecniche offerte da Cinegrell, Freestudios e Taurus Studio
LACHSMÄNNER (Salmon Men) di Veronica L. Montaño, Manuela Leuenberger e Joel Hofmann, Svizzera

 

La giuria Cinema&Gioventù ha inoltre assegnato i seguenti premi:
 
The Films After Tomorrow
 
Cinema&Gioventù – Premio al miglior progetto internazionale (5'000 CHF)
CIDADE; CAMPO di Juliana Rojas, Brasile

Cinema&Gioventù – Premio al miglior progetto svizzero (3'000 CHF)
AZOR di Andreas Fontana, Svizzera/Francia/Argentina

Cinema&Gioventù – Premio “Ambiente è qualità di vita” (3'000 CHF)
EUREKA di Lisandro Alonso, Francia/Portogallo/Germania/ Messico/Argentina

Pardi di domani

Cinema&Gioventù – Premio al miglior cortometraggio internazionale (1'500 CHF)
ANINSRI DAENG (Red Aninsri; Or, Tiptoeing on the Still Trembling Berlin Wall) di Ratchapoom Boonbunchachoke, Tailandia

Cinema&Gioventù – Premio al miglior cortometraggio svizzero (1'500 CHF)
TROU NOIR (Black Hole) di Tristan Aymon, Svizzera

Open Doors Screenings

Cinema&Gioventù – Premio al miglior cortometraggio (1'500 CHF)
KADO (A Gift) di Aditya Ahmad, Indonesia

Menzione speciale
LIAR LAND di Ananth Subramaniam, Malesia

Cinema&Gioventù – Premio “Ambiente è qualità di vita” al miglior lungometraggio (2’000 CHF)
SELL OUT! di Yeo Joon Han, Malesia

Menzione speciale
ENGKWENTRO (Clash) di Pepe Diokno, Filippine
 
Il 74esimo Locarno Film Festival si terrà dal 4 al 14 agosto 2021.

Locarno Film Festival
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
LONDRA
8 min
Xenia Tchoumi: «Fate un complimento al giorno e cambierete in meglio»
Ecco Empower Yourself, un "manuale" per la crescita personale. Guarda la video intervista su piazzaticino.ch
ITALIA
9 ore
Iva Zanicchi: «Mio fratello mi ha mandato un messaggio prima di morire»
L’uomo è morto di Covid-19, la cantante ha raccontato il suo dolore
REGNO UNITO
11 ore
Millie Bobby Brown stalkerata mentre fa shopping: «Dov'è il mio diritto a dire no?»
La 16enne attrice che interpreta Undici in “Stranger Things” ha raccontato sui social il suo spiacevolissimo incontro
REGNO UNITO
12 ore
Vip si mobilitano per comprare la casa di Tolkien e trasformarla in un museo
È stata lanciata una campagna internazionale di crowdfunding
STATI UNITI
12 ore
422mila dollari all'asta per tre chitarre di Van Halen
Il maggior successo l'ha ottenuto la Kramer "Frankenstrat" personalizzata
STATI UNITI
15 ore
Clooney: «I nostri figli? Usano l'italiano contro di noi»
L'attore ha raccontato la situazione divertente in famiglia legata all'uso della lingua italiana
ITALIA
16 ore
Ambra Angiolini: «Ecco perché mi sono innamorata di Allegri»
L’attrice ha parlato delle fondamenta del rapporto col compagno ed ex-tecnico della Juventus
STATI UNITI
20 ore
«Io sono così, è solo che non mi avevate mai visto prima»
Billie Eilish ha parlato a 360 gradi del suo 2020, tra musica e vita personale
CANTONE
1 gior
Sinplus, il ritorno con un nuovo EP: «Questa è la musica che ci piace di più»
“It's Not About Being Good” è un ritorno a tutto rock per i fratelli locarnesi Ivan e Gabriel Broggini
SVEZIA
1 gior
Spotify hackerato: presa di mira anche Dua Lipa
I profili di alcuni artisti sono stati invasi da messaggi pro Trump e pro Taylor Swift.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile