Depositphotos
COREA DEL SUD
02.04.20 - 17:000

La star del K-pop Kim Jae-joong sotto inchiesta per un pesce d'aprile sul coronavirus

Il gesto della star, oltre a creare scalpore tra i suoi fan, ha fatto partire un'indagine

SEOUL - Molte autorità di molti Paesi lo avevano detto e ripetuto: non fare pesci d'aprile sul coronavirus. Eppure, le raccomandazioni non hanno fermato Kim Jae-Joong, membro del gruppo K-pop JYJ, che ha fatto credere ai suoi fan di essere ricoverato in ospedale con il Covid-19.

Il cantante è ora sotto inchiesta, e rischia una multa salata fino a 10 milioni di won (circa 8'100 franchi), e una pena detentiva (fino a cinque anni), per aver diffuso informazioni false e allarmanti.

Un rappresentante dei Centri coreani per il controllo e la prevenzione delle malattie ha indicato al South China Morning Post che il caso di Kim ha generato un'ampia discussione, e che la situazione è ancora più delicata, rispetto a un simile fatto effettuato da un altro cittadino, in quanto si tratta di una celebrità che raggiunge moltissime persone.

Mercoledì infatti Kim ha annunciato ai suoi 1,9 milioni di fan, su Instagram, di essere risultato positivo e di essere ricoverato in ospedale, dandosi la colpa per aver ignorato i consigli del governo e scusandosi con coloro che potrebbe aver contagiato. Tuttavia, in un altro post dopo un'ora, ecco l'annuncio del cantante che si trattava di un Pesce d'aprile. La star K-pop si è giustificata dichiarando di averlo fatto per sensibilizzare l'opinione pubblica sui pericoli del virus.

In seguito, a causa di una enorme reazione negativa da parte dei fan, anch'essi convinti che Jae-joong si sia spinto troppo in là, entrambi i post sono stati eliminati dalla pagina Instagram della star. In Corea del Sud, lo ricordiamo, ci sono stati 9'976 casi confermati di coronavirus e 169 decessi. Si aspetta ora la sentenza.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Lucy Castagnino 1 mese fa su fb
Deficente!
Bruno Walther 1 mese fa su fb
e la pubblicate...anche????..piangem....
Max Realini 1 mese fa su fb
Presentarla come una star e' il pesce di aprile
ciapp 1 mese fa su tio
chissa mai ! è bé peggio vedere gli svizzeri tedeschi che vengono in ticino a portarci il covid 19 e nessuno dice niente ! noi costretti a casa e non possiamo lavorare !!!!!!!
Arciere 1 mese fa su tio
Prudenza ragazzino, che il karma ti riserva anche lui un pesce d'aprile; magari un contagio vero in una prigione. Non è che te lo auguro, dico per dire.
Zico 1 mese fa su tio
e chi ca..volo è?
Roberto Wagenbauer 1 mese fa su fb
Se , non si desse risalto al fatto e se non se ne parlasse sarebbe meglio , ma molto meglio , altrimenti cosi facendo nel bene o nel male gli si fa pubblicità gratuita 😂
Giorgio 1 mese fa su fb
Pirlaaaaaaaaaaaaaaaaa
Gaby Monica 1 mese fa su fb
Jaejoong come puoi fare uno scherzo del genere, quando la situazione in questo momento è così grave!!! It’s really disappointing!!!
Sergio Nobile 1 mese fa su fb
Chi? In ogni caso...ben gli sta.
Canis Majoris 1 mese fa su tio
Troppo giovane, troppa fama e si é rincoglionito...
Andrea Orlando 1 mese fa su fb
Rebecca Magri non so perché ma ho pensato a te
Rebecca Magri 1 mese fa su fb
Andrea Orlando però non so chi sia hahaha
Aki Gozzi 1 mese fa su fb
"Star" fa già ridere così😂
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile