KEYSTONE
Kylie Minogue ha parlato di cosa è cambiato nella sua vita dopo la diagnosi di cancro al seno nel 2005.
AUSTRALIA
02.04.20 - 19:000

Per Kylie Minogue è ancora difficile parlare del cancro

La diagnosi risale al 2005, la popstar aveva 36 anni

SYDNEY - Kylie Minogue ha spiegato quanto è stato difficile per lei sentirsi diagnosticare un cancro al seno quando aveva 36 anni, nel 2005, e quanto le riesca difficile parlarne ancora oggi.

La diagnosi arrivò quando la popstar australiana si trovava nel bel mezzo del suo Showgirl: The Greatest Hits Tour. «Il cancro ha cambiato molte cose per sempre, ma altre non sono mutate affatto» ha spiegato la 51enne alla rivista Who. «La mia visione del mondo era differente, la mia destinazione, per la maggior parte, era la stessa. Sicuramente più ampia. Ero ancora più appassionata riguardo alle persone e alle cose che amavo, ma la vita come l'avevo conosciuta era in sospeso».

Minogue ammette che all'epoca cercava di «essere positiva, ma ero anche realistica nel dover concedere un po' di spazio per i sentimenti e le emozioni difficili». La popstar spiega di aver ricevuto da chi la circondava (che fossero parenti oppure estranei) la forza per andare avanti e superare la diagnosi. «Le persone brillavano così tanto davanti a me in quei giorni bui. La mia famiglia ha mostrato una forza straordinaria. L'amore, il sostegno e la gentilezza degli estranei!».

Infine le è stato chiesto di riassumere quell'intera esperienza in una sola frase. Kylie ha risposto così: «La ricerca, le prove, il dolore, la perdita, il progresso, l'amore e la speranza».

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile