INSTAGRAM / ARNOLD SCHWARZENEGGER
Le star di tutto il mondo invitano i fan a stare in guardia.
MONDO
17.03.20 - 13:000

Le star di tutto il mondo si appellano ai fan: «Per combattere il coronavirus state a casa»

Da Billie Eilish ad Arnold Schwarzenegger, il messaggio è sempre lo stesso: fate attenzione

LOS ANGELES - In tutto il mondo le star di musica, cinema e tv stanno invitando i fan a rispettare le disposizioni dell'emergenza coronavirus e a restare in casa.

Il mitico Arnold Schwarzenegger ha fornito su Instagram qualche buona regola: «Dottori ed esperti dicono che andare in bici va bene ma se fate una pedalata e una passeggiata non fermatevi, evitate i contatti sociali. Chiedo scusa a tutti ma non interromperò i miei giri per i selfie. Restate positivi, state a casa più che potete. State al sicuro».

La cantante Bebe Rexha ha twittato lunedì che «l'amico di un amico» è morto dopo essersi ammalato di Covid-19. «Non è uno scherzo. State chiusi nella vostra f...a casa e compiete il vostro dovere civico. Per favore».

Naomi Campbell, che sta trascorrendo questi giorni a New York, invita tutti a riscoprire la bellezza nelle piccole cose quotidiane. «Negli scorsi giorni ho passato molto tempo a casa con i miei cari. Ho cucinato, pulito, parlato con le persone al telefono, fatto la spesa in negozio, letto online, dormito, ascoltato musica e camminato fino ai moli per prendere aria fresca. Giorno dopo giorno mi sono ricordata di tutte queste cose semplici, dei semplici piaceri nella mia vita che mi rendono felice. Dobbiamo imparare a educare i cuori e le menti per creare valore in ogni momento».

Un paio di giorni fa Billie Eilish aveva comunicato che tutte le date di marzo del suo tour sono state posticipate, «ma i primi show sono stati una benedizione. Per favore, restate in salute».

Mel Brooks ha deciso di lanciare un messaggio ai fan insieme al figlio Max. Il leggendario comico e regista ha messo in piedi una scenetta che vede Max in giardino e lui in casa, dietro a una porta finestra. «Se prenderò il coronavirus, probabilmente me la caverò. Ma se lo attacco a lui» dice il 47enne indicando il padre 93enne «lo potrebbe passare a Carl Reiner, che potrà infettare Dick Van Dyke. E prima di rendercene conto, avrò sterminato un'intera generazione di leggende della comicità».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
ITALIA
1 ora
Belen: «Ecco perché chiedo tanti baci a Santiago»
La showgirl ha raccontato di voler educare il figlio alla gentilezza
STATI UNITI
3 ore
Chandler si sposa, ma non con Monica
L'attore Matthew Perry, una delle star di “Friends”, ha annunciato il fidanzamento con la 29enne Molly Hurwitz
ITALIA
5 ore
Emma Marrone: «Potrei congelare i miei ovuli»
La cantante parla di maternità: «Non è un obbligo»
REGNO UNITO
7 ore
Dua Lipa in concerto streaming, a pagamento
L'evento, dal titolo "Studio 2054", è in programma questa sera
ITALIA
9 ore
Al Bano e Loredana, il Covid non ferma la passione
Il cantante definisce “compagna perfetta” la Lecciso. Il virus non incide sul loro amore
REGNO UNITO
11 ore
Netflix investe un miliardo di dollari negli show britannici
L'incremento rispetto al 2019 è stato del 50%
STREAMING
CANTONE
14 ore
"Come volete voi", guardare indietro per spiegare il futuro
Nel suo ultimo singolo Dose fa ricorso alla tecnica prediletta del passato per annunciare che ha voltato pagina
STATI UNITI
23 ore
Troppi compromessi sul velo: Halima Aden lascia le passerelle
La modella somala-statunitense è stata tra le prime a sfilare per i grandi marchi occidentali con l'hijab.
CANTONE
1 gior
Ecco i vincitori del concorso letterario di Altroquando
Al primo posto "La quarta Roma", dell'autore romano Luca Nisi
ITALIA
1 gior
Amadeus conferma le date di Sanremo: dal 2 al 6 marzo 2021
«Lo slittamento ad aprile non è un'opzione. Ma senza pubblico Sanremo non è Sanremo»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile