Goodfellas Motion Pictures
CANTONE
12.03.20 - 06:000
Aggiornamento : 08:12

Un'India come questa voi non l'avete mai vista

Quella del documentario “Kolkata” dei luganesi Goodfellas Motion Pictures, di prossima uscita.

Il regista Jack Martin: «Realtà disarmante ma tanta umanità».

TESSERETE - Autori di film corti indipendenti (anche premiati all'estero) i ragazzi della luganese Goodfellas Motion Pictures, questa volta, hanno deciso di mettersi alla prova con qualcosa di decisamente diverso: il documentario. È recentissimo l'annuncio di "Kolkata", un documentario sull'India, il cui trailer è appena arrivato su YouTube. Ne abbiamo parlato con il regista Jack Martin.

Come nasce il progetto "Kolkata"?

Attraverso in collaborazione con l’associazione umanitaria Unitiverso di Lugano guidata da Delio Fontana. Lui ci ha proposto di girare un documentario sulla realtà di Calcutta e noi abbiamo accolto con entusiasmo questa nuova sfida. 

Com'è stato il passaggio dal film al documentario? Cosa hai dovuto/voluto cambiare?

Di sicuro è stata un'esperienza nuova e abbiamo deciso di affrontarla con lo stesso spirito di quando facciamo un film fiction. Per l’occasione abbiamo optato per un taglio meno classico per mostrare allo spettatore come può essere la cruda realtà della megalopoli. 

Il vostro viaggio in India per Calcutta non è assolutamente di quelli turistici cosa avete visto, che impressione vi ha fatto e cosa avete portato a casa?

Kolkata è di certo una meta poco tradizionale e per niente turistica. Quello che abbiamo visto è stata una realtà dura, spietata e disarmante. Soprattutto per noi occidentali.

Allo stesso tempo abbiamo potuto confrontarci con una grandissima umanità e un senso della condivisione che noi stiamo piano piano perdendo. Laggiù non hanno niente ma sono sempre felici, sorridenti e disponibili.

Il documentario, oltre a raccontare il lavoro svolto sul posto dall’associazione Unitiverso, vuole rappresentare senza filtri la vita, la miseria e i molti contrasti presenti. Di certo è stata un’esperienza che non ci ha lasciati indifferenti. 

Prossimi progetti per la Goodfellas?

Malgrado la situazione attuale, proprio da film, non ci fermiamo. Anzi... Tra l'altro un film che stiamo per ultimare “The First Collector“ (che è il prequel di “The Collector” dell'anno scorso) parla proprio di un'epidemia globale... Oltre a questo stiamo preparando le riprese di un nuovo film, un road movie, che dovremmo iniziare (permessi permettendo) a metà aprile. 

Goodfellas Motion Pictures
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
STATI UNITI
2 ore
Quindici divi per presentare la notte degli Oscar
Ecco i primi nomi annunciati dal comitato organizzatore dell'evento
ITALIA
2 ore
Pace fatta: Arisa e Andrea Di Carlo di nuovo insieme
Frattura ricomposta tra la cantante e il fidanzato
STATI UNITI
4 ore
È morto Joseph Siravo, tra i protagonisti de "I Soprano"
L'attore aveva 64 anni, la figlia ha confermato la notizia
REGNO UNITO
6 ore
Funerali di Filippo, Harry c'è
Il principe è atterrato ieri all'aeroporto di Heathrow (senza Meghan). Il messaggio ufficiale di cordoglio dei fratelli
SPAGNA
8 ore
Miguel Bosé: «Assumevo 2 grammi di cocaina al giorno, insieme ad altre sostanze»
In una lunga intervista il cantante non ha voluto indossare la mascherina perché negazionista
STATI UNITI
10 ore
Un ruolo da nonna... il giorno dopo aver compiuto 40 anni
Carrie-Ann Moss ha raccontato la sua personale esperienza con l'ageismo a Hollywood
STREAMING
CANTONE
12 ore
"Get Out", tanto per ricordarci che il funk non è morto
Esce oggi il nuovo singolo di Joe Dallas & The Monks
REGNO UNITO
14 ore
"Nomadland" trionfa anche ai Bafta
Tre dei premi principali sono andati al film di Chloé Zhao, ma c'è stata gloria anche per Emerald Fennell
CANTONE
17 ore
Se il concerto arriva direttamente in casa tua
La luganese Delma Jag Records lancia una serie di live in streaming con artisti locali e un format interessante
STATI UNITI
1 gior
J-Lo, manca all'appello un anello di fidanzamento da 2 milioni
È da un po' che il gioiellone, regalatole da Alex Rodriguez, non si vede più. Una rottura è (di nuovo) in vista?
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile