Compagnia Flavio Sala
BELLINZONA
03.03.20 - 06:000
Aggiornamento : 09:47

Flavio Sala e compagnia ritornano con “Se la va la g'ha i röd”: «Avevamo ancora qualcosa da dire»

Abbiamo incontrato la compagnia per parlare del nuovo spettacolo e... sottoporgli una mini-challenge dialettale!

Lo spettacolo verrà presentato al Teatro Sociale da mercoledì 4 marzo con repliche fino a domenica.

BELLINZONA - È tempo di ritornare nell'officina più esilarante del Cantone, quella del Garage Pistoni animata dagli attori della Compagnia Flavio Sala che salgono sul palco con il loro terzo lavoro originale.

Seguito di “Un altro bel garbüi”, “Se la va la g'ha i röd” esordirà al Teatro Sociale questo mercoledì 4 marzo con repliche fino a domenica pomeriggio per poi andare in tournée in tutto il Cantone.

«Dopo il successo dello spettacolo precedente ci siamo trovati con dei personaggi con ancora qualcosa da dire», racconta Flavio Sala che nella pièce veste i panni del garagista Nando, «la situazione però, rispetto al “Garbüi”, è completamente stravolta».

La Compagnia

Assieme a Flavio Sala, sul palco ci saranno anche Rosy Nervi, Leonia Rezzonico, Mileti Udabotti, John Rottoli, Moreno Bertazzi, Giuseppe Franscella, Orio Valsangiacomo, Gian Paolo Caligari e Enea Fonti. Assente (giustificata) la leggendaria Sandra Zanchi: «È impegnata su di un altro fronte», commenta Sala, «però ci ha detto: “specim parché l'an ché vegn a ga sum!”».

E per questo motivo il secondo giro si è mostrato decisamente più tosto del primo: «Dal punto di vista attoriale e anche fisico è la cosa più impegnativa che abbiamo mai fatto», continua l'attore e regista, «e anche come struttura, ci siamo evoluti: volevamo fosse una commedia corale in cui ogni tassello è importante».

Pure il rimo è aumentato: «Volevamo fosse più vicino al cinema e allo sketch», spiega l'autore Gionas Calderari, «il risultato è qualcosa di decisamente più rapido e accattivamente».

E lontano dal palco non è che il lavoro sia meno: «Da un lato sembra facile, la gente ti dice “che bel che l'è stai, quando ne fate un altro?” in realtà è una cosa immane che ti prende completamente», spiega Sala, «l'idea alla base di questa compagnia era quella di continuare quella tradizione tutta nostrana, unendo i veterani con le giovani leve. Il sogno, un giorno, è avere più spettacoli sotto questo cappello e poi... Se la va la g'ha i röd...».

Coronavirus: la programmazione non cambia

Le rappresentazioni di questa settimana di “Se la va la g'ha i rod” - così come gli altri in scena al Sociale - hanno il beneplacito del Medico cantonale, lo conferma lo stesso Teatro che propone lo spettacolo nell'ambito della rassegna Com.x.

Per maggiori info: Teatro Sociale Bellinzona | Compagnia Flavio Sala

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
MONDO
40 min
Il miglior attore del ventennio è... Denzel Washington
Il New York Times ha fatto un elenco di artisti internazionali che si sono distinti in questa prima parte del secolo
REGNO UNITO
2 ore
Mads Mikkelsen al posto di Johnny Depp
Sua la parte di Gellert Grindelwald in "Animali fantastici 3"
STATI UNITI
4 ore
Camminata sui Lego, cinque mamme stabiliscono il nuovo Guinness World Record
In un'ora hanno percorso sui mattoncini 3,28 chilometri
CANTONE
7 ore
Mariam: quanto male fa quando ci si perde di vista
Esce questo venerdì “ho scritto una canzone perché non avevo da fare”, il nuovo pezzo della cantante di Coldrerio
ITALIA
17 ore
Michelle Hunziker: «Ho avuto paura per Gerry Scotti»
La presentatrice ha raccontato la grande preoccupazione per il collega 
STATI UNITI
21 ore
«I Grammy restano corrotti». Botta e risposta The Weeknd-Recording Academy
La popstar è furibonda per l'esclusione a sorpresa di "Blinding Lights" ma dalla società negano che ci sia accanimento
STATI UNITI
23 ore
Dave Chappelle furioso con Netflix: «Gli ho detto, tirate via il mio show»
Il comico Usa ha fatto rimuovere il suo “Chappelle's Show” arrivato in streaming a novembre: «Mi faceva stare male»
STATI UNITI
1 gior
Grammy: per Beyoncé sono 9 (ma anche 79)
La star è seconda per numero di nomination e punta a diventare la più vincente di sempre.
STATI UNITI
1 gior
Meghan ha avuto un aborto
A parlarne apertamente è la stessa duchessa del Sussex: «Sapevo quello che stava succedendo»
STATI UNITI
1 gior
«Non ho mai pensato di essere bella, e non lo farò mai»
Parola di Anya Taylor-Joy, la star de "La regina degli scacchi"
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile