Keystone (archivio)
REGNO UNITO
19.02.20 - 12:430

Harry e Meghan non potranno più usare il marchio "Sussex Royal"

Lo annuncia il Daily Mail parlando di un divieto imposto dalla Regina dopo il passo indietro dei duchi

LONDRA - Harry e Meghan non potranno servirsi del marchio "Sussex Royal", da loro registrato per possibili usi commerciali o di raccolta fondi, dopo la decisione di rinunciare ai ruoli ufficiali di membri senior della famiglia reale britannica e trasferirsi per ora in Canada. Lo scrive il Daily Mail, tabloid della destra populista impegnato da tempo in una campagna ostile ai duchi di Sussex, e a Meghan in particolare.

Il giornale - in un vistoso titolo "esclusivo" di prima pagina appaiato a quello che esalta la stretta post Brexit del governo conservatore di Boris Johnson in materia d'immigrazione dall'Ue - annuncia "il divieto della Regina" a utilizzare il marchio come una decisione già presa, pur in assenza di conferme ufficiali da Buckingham Palace.

Nel testo, tuttavia, si limita a citare una fonte secondo la quale è stato deciso «di rivedere» la questione alla luce del passo indietro formale di Harry e Meghan. Ma con la precisazione che vi sono ancora «discussioni in corso» in casa Windsor: discussioni che coinvolgono la sovrana stessa e «alti funzionari» di palazzo.

La separazione - L'annuncio ufficiale del passo indietro di Harry e Meghan è arrivato lo scorso 13 gennaio. Nel comunicato di Buckingham Palace, la regina aveva però preannunciato un periodo di transizione in cui i duchi del Sussex trascorreranno del tempo in Canada e nel Regno Unito.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile