KEYSTONE
Kate Middleton ha raccontato di essere stata «leggermente terrorizzata» quando si è mostrata per la prima volta con George in braccio.
REGNO UNITO
17.02.20 - 18:300
Aggiornamento : 18.02.20 - 09:30

Kate Middleton e il «terrore» di posare con George neonato

La duchessa ha raccontato il mix di sentimenti contrastanti che la scuoteva il 23 luglio 2013

LONDRA - Quando presentò al mondo il suo primogenito George, il 23 luglio 2013, Kate Middleton era radiosa e perfetta. Almeno in apparenza.

La duchessa di Cambridge, ha spiegato però, nel corso di una rara intervista televisiva a "Happy Mum, Happy Baby", che quel giorno non è stato affatto semplice. «È stato leggermente terrificante. Tutti erano stati così bendisposti e sia io che William sapevamo che questo era qualcosa di cui tutti erano entusiasti, siamo estremamente grati per il supporto che le persone ci hanno mostrato e per noi era importante condividere con loro quella gioia, ma allo stesso tempo avevamo un neonato, eravamo genitori inesperti, con l’incertezza di ciò che significava, quindi c’era ogni sorta di emozioni contrastanti».

La realtà è stata differente dalle sue aspettative, ha spiegato Kate. «Pensi che tutto tornerà com’era prima, ma ho completamente sottovalutato l’impatto e il cambiamento che ha avuto sulla nostra vita, e penso che, a meno che tu non abbia figli, non te ne rendi conto. Non è stata una cosa così tranquilla nella nostra famiglia. William diceva cose del tipo: "Oh mio Dio, è questo essere genitori?". Ci è voluto un po’ di tempo per sistemarci e riprenderci, ma questa è la bellezza, suppongo, di avere un neonato. Sei portato nei luoghi più difficili e sconosciuti, a cui non avevi mai pensato prima».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile