Victoria Pham e Solange Baumeister
Sulle ceneri dei Rocky Wood sono nati i Monte Mai. A San Valentino il loro esordio discografico.
CANTONE
17.01.20 - 06:010

Addio Rocky Wood, benvenuti Monte Mai

Dalle ceneri della band nasce un trio, che sta preparando il suo debutto discografico

LUGANO - «Nulla si distrugge, tutto si trasforma» diceva Antoine-Laurent Lavoisier in un suo celebre postulato. Vale per qualsiasi ambito dell'esistenza, e sicuramente per i Monte Mai.

Ne abbiamo parlato con Fabio Besomi, che sulle ceneri dei Rocky Wood ha creato questa nuova entità artistica.

Il 30 dicembre avete annunciato la nascita di un nuovo progetto musicale, Monte Mai: di che si tratta?
«Monte Mai è un nuovo progetto svizzero di avant-pop. È un trio: insieme a me ci sono Fabio Pinto e Anaïs Schmidt. Stiamo lavorando ormai da poco meno di un anno a una manciata di nuovi brani insieme al nostro produttore Aris Bassetti (Peter Kernel)».

Qual è l’origine di questo nome?
«Ci piaceva il suono e la grafia della parola Monte, quasi istintivamente; e da li Monte Mai, come allitterazione. In fondo - per ovvi motivi geografici - il Monte fa parte del nostro genoma».

È stata una decisione sofferta quella di chiudere l’avventura dei Rocky Wood e cambiare pagina?
«"...se non cambiamo, non cresciamo. Se non cresciamo, non stiamo davvero vivendo..." (cit.)».

Avete scelto di esplorare gli stessi territori musicali?
«È molto diverso rispetto a prima, soprattutto perché il processo di composizione e le modalità di registrazione sono cambiati radicalmente. Qui facciamo un genere avant-pop, con uno sguardo verso un'elettronica sfocata, ricca di atmosfere assonnate e suoni frammentati».

Il lavoro discografico di debutto dei Monte Mai uscirà per la On The Camper Records: siete ancora al lavoro oppure è già tutto pronto?
«Stiamo ancora lavorando a una parte del disco. Cinque tracce sono però già concluse e in fase di missaggio. Il 14 febbraio (il giorno di San Valentino) faremo uscire un primo singolo, una ballata visionaria che esplora nuovi territori della nostra percezione dell'amore. L'album è in programma per il tardo 2020».

A quando l’esordio dal vivo in Ticino?
«Faremo dei tour in Svizzera e Europa in occasione dell’uscita del disco, ma sicuramente ci saranno dei test in Ticino già in primavera».

Victoria Pham e Solange Baumeister
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
ISRAELE
6 ore
È nato il primo figlio di Quentin Tarantino
Si tratta di un maschietto, avuto dalla moglie Danielle, ed è venuto alla luce a Tel Aviv
STATI UNITI
9 ore
Gli universi di “Better Call Saul” e “Breaking Bad” pronti a scontrarsi
Arriva anche su Netflix (da domani) il primo episodio della quinta stagione dedicata alle vicende di Jimmy McGill
VIDEO
STATI UNITI
12 ore
Non vi eravate mica dimenticati di “Westworld”, vero?
La serie robotica di HBO si è mostrata in un trailer con diversa gente nuova e che cambia tutte le carte in tavola
STATI UNITI
1 gior
Torna "Friends", confermata la puntata speciale
Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, David Schwimmer, Matt LeBlanc e Matthew Perry insieme ancora una volta
ITALIA
1 gior
Mara Venier tirannica con i suoi collaboratori?
Lontano dalle telecamere la conduttrice sarebbe un vero e proprio diavolo, lo denunciano le vittime delle sue sfuriate
ITALIA
1 gior
È pioggia di auguri vip per i 40 anni di Tiziano Ferro
Le celebrità si mobilitano sui social per coccolare la popstar che si trova in un momento particolarmente felice
STATI UNITI
2 gior
Baby Yoda arriva sugli scaffali
Hasbro lancia un animatronic con le fattezze del beniamino di "The Mandalorian".
ITALIA
2 gior
Sanremo troppo maschilista? Rai multata per un milione e mezzo di euro
L'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni italiana ha bacchettato l'azienda radiotelevisiva pubblica.
STREAMING
ITALIA
2 gior
Al Bano e Romina di nuovo insieme (in un disco)
"Raccogli l'attimo", annunciato a Sanremo, contiene anche un arrangiamento reggaeton de "Il ballo del qua qua"
STATI UNITI
2 gior
Quello che finisce su Netflix
Uno sguardo al catalogo della piattaforma tra serie concluse, addii dolorosi e storie lasciate a metà.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile