THE BLACK HEIDIS
Nuovo singolo per The Black Heidis.
CANTONE
11.12.19 - 10:000

"Volgi gli occhi al cielo", emozioni firmate The Black Heidis

Nuovo (viscerale) singolo per il trio tutto al femminile

LUGANO - "Volgi gli occhi al cielo" è il nuovo singolo firmato The Black Heidis. Il trio tutto al femminile - Gea Bonetti, Sandrine Leal e Yeelen Kamanda-Fornera - torna con un brano dalle emozioni intense, che scava nel profondo e va a pescare in suoni che hanno furoreggiato, ma che non si ascoltano più tutti i giorni.

"Volgi gli occhi al cielo" è un brano che tocca in modo estremamente profondo la vostra sfera personale, giusto?
«Esatto. È un brano che è stato scritto in un periodo molto difficile e delicato della vita di Sandrine. Un giorno, è arrivata con questo testo e ha detto "Ho scritto questo testo, avevo bisogno di buttare fuori un po' di cose mi sa... Vi piace?". Lo abbiamo letto e ci è piaciuto molto. Mancava però un ritornello e Gea ha proposto la frase "Quando tutto sembra nero tu volgi gli occhi al cielo", che possiamo dire sia una parafrasi di ciò che le dice suo papà per rincuorarla quando sta passando un momento difficile ("Quando non stai bene non guardare in basso, guarda in alto verso il cielo", nel senso di cercare la speranza e la bellezza della vita). Dopo due ore avevamo "Volgi gli occhi al cielo". In qualche modo tutte e tre ci siamo ritrovate in questo brano e ciò ha fatto sì che nascesse in modo automatico, naturale e veloce, dettato da un bisogno di elaborare un dolore. La musica può (e alcune volte deve!) essere un mezzo di esprimere le proprie emozioni, belle o brutte che siano, ed è un ottimo metodo terapeutico! Noi, questo processo creativo, lo chiamiamo Fecondazione Sonora».

All'ascolto suona molto new wave italiana (Diaframma o Cccp, tanto per intenderci): è un caso o si tratta di un riferimento musicale esplicito? 
«Non si tratta di un riferimento esplicito, ma è piuttosto il frutto delle nostre influenze. Ci spieghiamo: essendo, ognuna di noi, imbevuta di generi e influenze molto diverse, viene naturale far confluire nei nostri brani contaminazioni di svariati generi. Questo è un aspetto che ci caratterizza molto: non essere rinchiuse in un genere definito ma allo stesso tempo avere il nostro stile e la nostra originalità». 

Dove è stato girato il video? 
«Il video è stato girato in un posto molto speciale per noi. Nei Grigioni, in un paesino di 15 abitanti tra Disentis e Sedrun. In questo luogo abbiamo trovato la nostra oasi di pace che ci porta, ogni anno, a fare un paio di giorni di sola musica, composizione, scrittura, natura e riposo. Possiamo dire che è lì che nascono le nostre canzoni». 

Perché avete scelto di affidarvi a Giulia Toscanelli? 
«Giulia Toscanelli, oltre che una cara amica, è una grafica fantastica. Infatti abbiamo affidato a lei il lavoro di grafica del nostro cd "Fecondazione Sonora". Si è creata una bella sinergia e una bella intesa e abbiamo pensato fosse la persona giusta per interpretare il nostro brano e metterlo in immagini». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
ITALIA
2 ore
Da Junior Cally fino a Battisti: quando le canzoni fanno scandalo
La polemica ai brani del rapper a Sanremo non è la prima (e non sarà l'ultima), una breve storia del costante battibecco fra musica e morale
FOTO
CANTONE
3 ore
Sebalter e la "Gente simpatica" trincerata dietro uno smartphone
Domani esce il nuovo singolo del cantautore, primo esempio della sua transizione musicale verso l'electro-pop
STATI UNITI
12 ore
Bradley Cooper vestirà i panni di Leonard Bernstein
Nel suo nuovo film per Netflix l'attore, che sarà anche regista, interpreterà il grande direttore d'orchestra e compositore americano
ITALIA
15 ore
Fabio Volo a Salvini: «Vai a suonare ai camorristi, se hai le palle»
Lo scrittore, in diretta questa mattina su "Radio Deejay", ha duramente criticato l'ex ministro per la sua diretta Facebook di ieri. E non è il solo
CANADA / REGNO UNITO
17 ore
Harry e Meghan contro i paparazzi
Gli avvocati avvertono: la violazione della privacy dei Sussex configura potenzialmente il reato di molestie
REGNO UNITO
19 ore
Addio a Terry Jones, fondatore dei Monty Python
L'attore gallese aveva 77 anni ed era malato da qualche anno
STATI UNITI
20 ore
“Star Trek: Picard”, Patrick Stewart arriva in plancia
Il franchise aggiunge l’ottavo capitolo alla sua lunga storia. Dal 24 gennaio su Amazon Prima di nuovo spazio al leggendario Picard
ITALIA
22 ore
J-Ax prepara il ritorno con “ReAle”, da solo…o quasi
Il 24 gennaio il rapper italiano torna con il suo nuovo album a distanza di oltre 4 anni dall'ultimo lavoro
BREGGIA
1 gior
«Ecco perché, nonostante i bocconi amari, torno a Sanremo»
Rita Pavone al Festival della canzone italiana, sempre avaro di soddisfazioni per lei, dopo 48 anni di assenza. Sul palco porterà “Niente (Resilenza 74)”, brano scritto dal figlio
STATI UNITI
1 gior
Prince, i familiari mollano le cause legali sulla morte
I parenti avevano citato in giudizio medici, clinica e farmacia per omicidio colposo
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile