GOODFELLAS MOTION PICTURES
Onori per Jack Martin a Las Vegas.
CANTONE / STATI UNITI
08.10.19 - 06:010
Aggiornamento : 10:09

Jack Martin torna dagli Usa con premi e applausi

Un riconoscimento per il regista ticinese, che ha avuto la possibilità di mostrare in anteprima mondiale a Las Vegas i suoi "The Collector" e "Night Ride"

LAS VEGAS - Si può dire senza timore di essere smentiti che il viaggio in Nevada di Jack Martin è stato un successo. Il regista ticinese è tornato dal Global Film Fest di Las Vegas con un premio come miglior regista per "Uppercut" e dopo aver presentato in anteprima mondiale il suo ultimo lavoro, "The Collector".

Jack, raccontaci com’è andata la cerimonia di premiazione.
«È stata molto intensa e a tratti inaspettata. Eravamo nominati anche per miglior film con "Night Ride", ma non ci aspettavamo un premio. È stato un grande piacere vincere, soprattutto per un film a cui tengo molto». 

A Las Vegas c’è stata anche l’anteprima mondiale di “The Collector”: di cosa parla?
«"The Collector" è il nostro film post atomico. Amo molto questo film perché è un esperimento, qualcosa per noi molto diverso dal solito. Abbiamo realizzato un film che presenta molti spunti interessanti. Un uomo incaricato di trovare fonti di vita incontaminate, ma la sua missione forse è diventata ossessione. Il confine tra le due è molto sottile, e il film gioca molto su questo».

Dove è stato girato, e con chi?
«Il film è stato quasi interamente girato a Gola di Lago. Un luogo (oltre che essere casa per me) che è stato scenario anche di "A8012", il nostro film bellico del 2017. Abbiamo inoltre girato delle sequenze nel vecchio sanatorio di Ambrì e a Consonno, un paese abbandonato vicino a Lecco, molto spettrale e unico».

Quali riscontri hai ricevuto dopo la proiezione?
«Il film è piaciuto moltissimo, con tante persone a chiedere se vedremo mai altri capitoli. La risposta del pubblico era per me importante per capire se il film potesse essere apprezzato quanto noi abbiamo amato farlo. Missione compiuta su tutta la linea». 

C’è stato spazio anche per “Night Ride”, il primo sequel di “The Babylon”: ce ne vuoi parlare?
«"Night Ride" (prima mondiale anche per questo film) segue il film del 2018 presentato l'anno scorso a Miami. "Night Ride" inizia esattamente 10 minuti dopo la fine di "The Babylon" e segue le vicende di un personaggio. Il progetto "Babylon" comprende vari altri film legati tra loro, che siano sequel o spin-off. Il prossimo capitolo è previsto per il 2020. È un noir urbano girato interamente con luci naturali. Un film visivamente molto intrigante». 

Il soggiorno americano è servito anche per girare scene di un nuovo film: cosa ci puoi anticipare?
«Abbiamo ottenuto i permessi e quindi ne abbiamo approfittato per girare le nostre prime sequenze americane. Per l'occasione partecipano anche attori americani che hanno abbracciato con entusiasmo il progetto. Il film è sorprendente e molto intenso, è un film di contrasti, di scoperte e di riscatto. Per saperne di più però dovrete aspettare l'annuncio ufficiale del film che avverrà a metà ottobre». 

GOODFELLAS MOTION PICTURES
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
VIDEO
STATI UNITI
9 ore
Un nuovo tatuaggio per Selena Gomez
La popstar è ricorsa all'arte di Bang Bang Tattoo
REGNO UNITO
13 ore
Helen McCrory è morta
L'attrice britannica, star della serie tv "Peaky Blinders", è scomparsa all'età di 52 anni
STATI UNITI
14 ore
Tris d'assi per "Indiana Jones 5"
Mads Mikkelsen si unisce a Harrison Ford e Phoebe Waller-Bridge
ITALIA
16 ore
Enrico Ruggeri contro Alessandro Gassmann: «Delatore»
Il cantante ha bacchettato l’attore per la denuncia di un assembramento dai vicini
ITALIA
17 ore
Belen, lettera aperta ad Antonino: «Così mi sono innamorata»
Dichiarazione pubblica della showgirl mentre è in vacanza alle Maldive
REGNO UNITO
19 ore
Il funerale di Filippo e le «decisioni difficili» di Elisabetta
Il limite di 30 persone fissato per ragioni anti-Covid ha costretto la regina a fare delle scelte
ITALIA
21 ore
Leone geloso della sorellina: la strategia dei Ferragnez 
Famiglia in cerca di un nuovo equilibrio dopo la nascita della piccola Vittoria
STREAMING E VIDEO
CANTONE
1 gior
"Too Late", omaggio all'estate come «modalità di pensiero»
Il nuovo singolo di Tatum Rush sprizza vitalità da tutte le note, in un vero e proprio omaggio al Vacchismo
ITALIA
1 gior
Valeria Marini, che pasticcio: intossica gli altri concorrenti del suo reality
La showgirl protagonista di una disavventura in un programma spagnolo
REGNO UNITO
1 gior
Niente uniformi per la Royal Family ai funerali di Filippo
Lo ipotizza la stampa britannica, in vista della cerimonia di sabato
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile