Web
REGNO UNITO
23.08.19 - 13:050

Addio a Freda Dowie

L'attrice britannica, memorabile interprete della madre maltrattata nel film "Voci lontane... sempre presenti" che vinse anche il Pardo d'Oro a Locarno, è spirata nel Suffolk. Aveva 91 anni

LONDRA - L'attrice britannica Freda Dowie, memorabile interprete della madre maltrattata nel film "Voci lontane... sempre presenti" del regista Terence Davies, vincitore del premio della critica al festival internazionale di Cannes e Pardo d'oro al festival di Locarno, è morta nel Suffolk all'età di 91 anni.

L'annuncio della scomparsa, a funerali avvenuti, è stato dato dalla famiglia al quotidiano londinese "The Telegraph". Protagonista di una lunga carriera, tra gli anni Cinquanta e la seconda metà degli Ottanta Dowie è stata un'apprezzata attrice televisiva, recitando nelle più popolari serie della Bbc.

Al cinema esordì nel 1988 quando Davies la scelse come protagonista di "Voci lontane... sempre presenti": ispirato dai ricordi di infanzia di Davies nella Liverpool operaia, il film racconta la storia di sua madre e dei suoi fratelli le cui vite sono vanificate da un padre violento. Pur maltrattata e abusata, la madre interpretata da Dowie appare sempre amorevole.

Freda Dowie ha continuato a recitare al cinema in film quali "L'avventura della cuoca di Clapham" (1989), "The Monk" (1990), "Butterfly Kiss - Il bacio della farfalla" (1995), "Jude" (1996). Nel frattempo ha continuato ad apparire in tv, in episodi di numerosi telefilm, come "Il ritorno di Sherlock Holmes", "L'ispettore Barnaby" e "Giasone e gli Argonauti".

Web
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
STATI UNITI
17 min

Sì, nella nuova "Suicide Squad" la Harley Quinn di Margot Robbie ci sarà

E assieme a lei pure Idris Elba e John Cena, alla regia invece arriva il papà dei "Guardiani della Galassia" James Gunn

FOTO
STATI UNITI
2 ore

Per i programmi televisivi degli Emmy premi dal sapor d'arcobaleno

Trionfa la serie-culto di Netflix "Queer Eye" e anche "RuPaul's Drag Race". Riconoscimento postumo anche ad Anthony Bourdain

ITALIA
4 ore

Sabrina Salerno e Jo Squillo: «Siamo donne e mai vorremmo rinascere uomini»

Due icone sexy che hanno alzato la voce delle donne con una canzone diventata celeberrima. Oggi si raccontano parlando di corpi, del tempo che passa. E ovviamente di uomini... e qui sono dolori

VIDEO
ITALIA
7 ore

C'è un luganese a X-Factor che su YouTube ha fatto più di 1 milione di clic

Si chiama Renato Torre, ha 19 anni, e con una cover ha fatto letteralmente impazzire Sfera Ebbasta

STATI UNITI
10 ore

«Gli uomini? Mi hanno sempre ferita, ma non è per questo che oggi sono gay»

Parola di Cara Delevingne, che si è recentemente aperta sulla sua storia con Ashley Benson: «Prima di lei non lasciavo avvicinare nessuno»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile