REGNO UNITO
29.07.19 - 13:000

Le 15 donne di Meghan Markle

La duchessa di Sussex ha curato il numero di settembre di British Vogue, con tanto di polemica politica

LONDRA - Meghan Markle debutta come 'direttrice ospite' per il Vogue Uk di settembre, il più importante dell'anno per le riviste di moda.

Meghan ha però rinunciato a comparire in copertina, offrendo piuttosto il proscenio a 15 altre donne esaltate come "fonte d'ispirazione" in giro per il mondo: da Greta Thunberg, l'ambientalista teenager svedese che si batte contro i cambiamenti climatici, a Jacinda Ardern, primo ministro-mamma della Nuova Zelanda e leader laburista messasi in evidenza a livello planetario per la reazione alla recente strage terroristica anti-islamica di Christchurch.

Il numero della rivista, annuncia la casa reale britannica, sarà un omaggio alla 'Forze del Cambiamento' (Forces For Changes). Meghan, che a maggio ha dato alla luce il primo figlio, Archie, aveva avuto l'offerta d'una copertina per sé, ma ha ritenuto che sarebbe «stata una spacconata» e ha preferito riservarla ad altre donne-simbolo, secondo quanto ha raccontato il direttore Edward Enningful. Donne disposte «a rompere le barriere senza paura», ha sottolineato Buckingham Palace in una nota. «Spero che i lettori si sentano ispirati, come me, da queste figure», ha poi fatto sapere la stessa duchessa.

L'edizione speciale include tra l'altro una conversazione fra Meghan e l'ex first lady americana Michelle Obama. Le protagoniste della copertina, con Greta e la Arden, sono invece le attrici Jane Fonda, Salma Hayek, Laverne Cox, Jameela Jamil, Yara Shahidi e Gemma Chan; le modelle Christy Turlington Burns, Adwoa Aboah e Adut Akech; la pugile Ramla Ali, l'attivista per le diversità Sinead Burke, l'etoile Francesca Hayward e la scrittrice Chimamanda Ngozi Adichie.

Il numero a cura di Meghan Markle ha comunque suscitato una certa mole di polemiche nel Regno Unito, da parte di chi trova che la scelta di figure femminili sia orientata troppo a sinistra e ricorda alla duchessa che nessun membro della Famiglia reale deve manifestare i propri pensieri politici.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
BREGGIA
2 ore
«Ecco perché, nonostante i bocconi amari, torno a Sanremo»
Rita Pavone al Festival della canzone italiana, sempre avaro di soddisfazioni per lei, dopo 48 anni di assenza. Sul palco porterà “Niente (Resilenza 74)”, brano scritto dal figlio
STATI UNITI
18 ore
Prince, i familiari mollano le cause legali sulla morte
I parenti avevano citato in giudizio medici, clinica e farmacia per omicidio colposo
CANADA
23 ore
Harry è in Canada, la sua nuova vita comincia ora
Il principe si è ricongiunto con moglie e figlio
LOCARNO
1 gior
Antonio Ornano in scena a Locarno: «Un comico più libertà di espressione ha, meglio è»
Il volto noto di Zelig sarà al Teatro di Locarno questo sabato 24 gennaio con il suo spettacolo inedito “Non c’è mai pace tra gli ulivi”
VIDEO
REGNO UNITO
1 gior
Una moneta per i Queen
La Royal Mint britannica lancia la Music Legends Collection
REGNO UNITO
1 gior
Harry e Meghan dovranno pagare un affitto da 360mila sterline?
La residenza britannica di Frogmore Cottage resterà a loro disposizione, ma non gratis
ITALIA
1 gior
Niente Sanremo per Monica Bellucci
Amadeus l'aveva inserita nell'elenco delle donne del Festival, e invece...
VIDEO
ITALIA
1 gior
Sanremo, anche Michelle Hunziker all’attacco di Amadeus
La showgirl torna sulle parole del conduttore: «Superficiali ma pesanti come macigni»
SVIZZERA
2 gior
La star bambina di "Platzspitzbaby": «Sul set fumavamo spinelli finti»
Arriva nelle sale il film di Pierre Monnard sulla scena aperta della droga a Zurigo negli Anni '90. Abbiamo incontrato la sua piccola protagonista
REGNO UNITO
2 gior
Il padre di Meghan tuona: «Stanno distruggendo la Famiglia Reale»
Un documentario mostra Thomas Markle per la prima volta dopo l'allontanamento da Londra
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile