CANTONE
28.02.19 - 13:020
Aggiornamento : 18:12

Vallemaggia Magic Blues rende omaggio a Woodstock

Sul palco, tra gli altri, Ten Years After, Johnny "Guitar" Williamson, Miller Anderson Band e More Experience

CEVIO - Sono in pieno fermento i preparativi della 18esima edizione della rassegna valmaggese, che si svolgerà nella collaudata formula di concerti infrasettimanali dal 12 luglio all'8 agosto 2019, con un cast di assoluto livello.

Annunciate oggi le prime star che sulla bella piazza di Cevio renderanno omaggio al mitico festival di Woodstock nel 50esimo anniversario di quegli irripetibili tre giorni: tra gli altri, vedremo Ten Years After, la Miller Anderson Band e i Creedence Clearwater Revived con Johnnie "Guitar" Williamson.

Il festival di Woodstock è stato il culmine del movimento Flower-Power, ma anche il capolinea della speranza che con il rock si potesse cambiare il mondo: una tre giorni di amore, pace e musica. Doveroso ricordare che a quei tempi gli Stati Uniti erano impegnati nella guerra del Vietnam e dovevano ancora assorbire lo shock per gli omicidi di John e Robert Kennedy, di Malcom  X, così come di Martin Luther King, mentre nel mondo era ancora fresca la rivolta del maggio 1968.

Il raduno ebbe inizio il 15 agosto 1969 con Richie Havens (“Freedom”) e si concluse il giorno 18, quando il geniale Jimi Hendrix rimandò sulla strada di casa gli spettatori con la sua “Hey Joe”. Tre giorni con tanta musica su una superficie di 2,4 chilometri quadrati di un’area privata a Bethel, nello stato di New York.

Mezzo milione di appassionati si recarono all’evento. Furono 32 tra gruppi e artisti solisti a calcare il palco, proponendo folk, rock, psichedelia, blues e country music, tra i quali occorre ricordare, oltre al già citato Hendrix, Ten Years After, Creedence Clearwater Revival, Janis Joplin, Carlos Santana, Canned Heat, Greatful Dead, Mountain e Who.

Per cui, l’edizione numero 18 del Vallemaggia Magic Blues non poteva non rendere il dovuto omaggio a quel memorabile festival.

Mercoledì 24 e giovedì 25 luglio è in programma una due giorni a Cevio pensata nel solco della indimenticabile kermesse del 1969. Sulla splendida piazza rivivremo le sensazioni e la magia di quel luogo e di quel tempo, con gruppi presenti allora al festival.

Mercoledì aprirà la prima serata la Janis Joplin italiana, ossia Arianna Antinori, con il suo gruppo. Salirà quindi sul palco la Miller Anderson Band, che proporrà per intero il concerto che la Keef Hartley Band, nella quale militava un giovane Miller Anderson, tenne 50 anni fa a Woodstock. In chiusura, la Creedence Clearwater Revived, accompagnata dal grande Johnny "Guitar" Williamson, proporrà la performance che i leggendari Creedence Clearwater Revival di John Fogerty - uno dei gruppi di maggiore successo a cavallo della fine degli anni ’60 e dei primi anni ’70 - tennero mezzo secolo fa, sul palco del mitico evento. La serata successiva, dopo l'apertura affidata alla miglior cover band di Jimi Hendrix - il trio More Experience di Marcel Aeby -, saliranno sul palco gli storici Ten Years After, nelle cui fila militano ancora due membri originali: Rick Lee (batteria) e Chick Churchill (tastiere).

Il resto del programma - con una serie di «chitarristi stratosferici», assicurano gli organizzatori - sarà presentato a fine marzo.

Info: magicblues.ch

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report