Keystone
STATI UNITI
12.02.19 - 17:000

George Clooney: «Meghan come Diana, e sappiamo tutti com'è finita»

L'attore ha voluto dire la sua sull'assedio mediatico nei confronti della Duchessa tracciando preoccupanti paralleli: «La storia si sta ripetendo»

NEW YORK - Era uno degli invitati al matrimonio della coppia, nonché un amico di lungo corso del principe Harry; George Clooney non si è affatto tirato indietro quando, durante un evento a Los Angeles ripreso dalla Cnn, gli hanno chiesto di dire la sua sull'assedio mediatico (e non solo) a cui è sottoposta Meghan Markle.

L'attore ha dichiarato, riferendosi in particolar modo al caso delle lettere private mandate dalla Duchessa al padre finite nelle mani dei tabloid, che quella dei giornali paparazzistici è «una vera e propria caccia, con lo scopo dichiarato di screditarla e diffamarla».

«È una donna incinta di 7 mesi, e la stanno braccando e insultando nello stesso modo in cui lo facevano con Diana. La storia si sta ripetendo. E sappiamo tutti com'è andata a finire», ha spiegato Clooney.

«È difficile spiegare quanto frustante è per me vedere tutto ciò. Prendere una lettera privata di una figlia al padre e stamparla ovunque, è una cosa orribile», ha concluso.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report