Gli Exsom: da sinistra Pietro Ferrari, Juri Vukusic, Stefano Dell’Ava, Tullio Roccasalva, Lorenzo Sedili.
CANTONE/ITALIA
24.01.19 - 06:010
Aggiornamento : 16:51

Cosa vuol dire per cinque ticinesi aprire il concerto di una band mondiale

Straordinaria opportunità per gli Exsom giovane gruppo luganese: il 3 febbraio, tra le mura del Live Club di Trezzo sull’Adda (Milano), apriranno lo show degli celeberrimi Uriah Heep

LUGANO-TREZZO SULL’ADDA - Non capita tutti i giorni. E non si tratta di fortuna sfacciata: gli Exsom, dopo anni impegno e sudore, si ritrovano in possesso delle carte vincenti. Imprescindibili, al cospetto di tale onere, nonché importantissima circostanza. Carte che si traducono nelle cinque tracce dell’ep “Roundtrip” - prima e per ora unica produzione discografica al loro attivo data alle stampe sul finire del 2017 - così come nella compattezza e nell’energia dei loro live set.


Facebook
Gli Uriah Heep: da sinistra Phil Lanzon (tastiere), Bernie Shaw (voce), Russell Gilbrook (batteria), Mick Box (chitarra), Davey Rimmer (basso).

«Tramite il nostro management siamo venuti a sapere che il Live Club era alla ricerca dell’opening act della serata. Per cui, ci siamo mossi subito, inviando la nostra candidatura in vista delle imminenti selezioni. E dopo settimane di attesa, pochi giorni fa ci è giunta la grande notizia», spiega Tullio Roccasalva (chitarra), che condivide la line-up degli Exsom con Stefano Dell'Ava (voce), Juri Vukusic (chitarra), Pietro Ferrari (basso) e Lorenzo Sedili (batteria).

Tullio, quali in questo momento le vostre sensazioni?

«Aprire il concerto di una delle band che si ascolta fin da quando si era ragazzini è una delle ambizioni che credo ogni musicista abbia...».

Chi sono per voi gli Uriah Heep?

«Un gruppo con un valore storico incredibile. Ricordo che anni fa, quando iniziai ad ascoltare musica rock, a qualsiasi persona chiedessi di consigliarmi qualche band mi faceva il loro nome...».

Quanto risuonano all’interno del vostro sound?

«Non credo abbiano influenzato in modo particolare la nostra produzione, ma sono convinto che tutti noi gli dobbiamo molto...».

Quali, tra i loro album, hanno girato prevalentemente sul vostro lettore?

«Personalmente mi piace molto “Demons and Wizards“ (Bronze Records, 1972), che da molti è reputato il loro capolavoro. Citerei, in ogni caso, anche il nuovissimo “Living The Dream” (Frontiers Music, 2018), poiché mi ha stupito sentire come una band con una carriera di 50 anni alle spalle possa avere ancora così tanta energia».

Prima di concludere: so che da qualche tempo state lavorando al vostro primo album. Che vuoi dirmi al riguardo?

«Stiamo portando a termine la fase di concepimento dei brani. Il risultato sarà qualcosa di molto differente rispetto a “Roundtrip”, e ne siamo molto soddisfatti. A breve ci chiuderemo in studio per le registrazioni».

Quando prevedi, in grandi linee, la pubblicazione?

«Sicuramente i primi singoli usciranno nel corso dell’anno… Per l’album si vedrà…».

Info: facebook.com/ExsomBand/

 

 

 

 

Facebook
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
STATI UNITI
2 ore
Johnny Depp dovrà consegnare all'ex-moglie le sue cartelle mediche
E qualsiasi documento che possa mostrare «segno di abusi di sostanze stupefacenti o episodi di violenze con ex», lo ha deciso un giudice per un processo in corso
REGNO UNITO
4 ore
La nuova fiamma di Brooklyn Beckham è la sosia di sua mamma
La modella Phoebe Torrance è stata ingaggiata spesso come sosia dell’ex Spice Girl
STATI UNITI
6 ore
Nicki Minaj si è sposata
La rapper 36enne sembrerebbe aver confermato la notizia via social
ITALIA
8 ore
La prima intervista di Emma: «Ho nascosto il mio dolore»
Lo ha fatto, ha spiegato, per non far preoccupare i suoi cari e in particolar modo sua madre
SVIZZERA
11 ore
Tatuaggi, pizza e capelli secondo Benji & Fede
Il duo italiano ha appena pubblicato "Good Vibes", il quarto album
VIDEO
LUGANO
15 ore
«È la ciliegina sulla torta, anzi è proprio tutta la torta»
Giovedì sera Nic Gyalson presenterà il suo secondo album al Lux art house di Massagno con un concerto-show
STATI UNITI
1 gior
Per amore del lavoro Robert Pattinson si è ubriacato sul set
L'attore è stato lodato dal collega Willem Dafoe: «È un buon osservatore, sa come deve fare le cose, una volta è arrivato a farsi male da solo»
REGNO UNITO
1 gior
«Io e William abbiamo delle giornate no»
Il principe Harry ha smentito di aver litigato con il fratello William ma ha ammesso che il loro rapporto è altalenante
REGNO UNITO
1 gior
Elton John: «Ecco perché non riesco a guardare Bohemian Rhapsody»
Non perché il film sia brutto ma perché voleva troppo bene a Freddie Mercury come svelato a GQ: «Il nuovo Re Leone? Una delusione enorme»
STATI UNITI
1 gior
La guerra dei Joker: così Jared Leto voleva fare fuori il film con Joaquin Phoenix
L'attore premio Oscar pare fosse frustrato dalla promessa di Warner Bros. (non mantenuta) di una pellicola con lui come protagonista
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile