Keystone
STATI UNITI
25.09.18 - 21:430

Asia Argento: «È stato Jimmy a saltarmi addosso»

L'attrice dice la sua sulle accuse ricevute da Bennett

NEW YORK - Asia Argento contrattacca: «È stato Jimmy che mi è saltato addosso» e dunque sarebbe stata lei la vittima di un rapporto sessuale avvenuto quando lui aveva 17 anni. Lo ha detto l'attrice italiana alla DailyMailTv.

Asia, nella seconda parte dell'intervista postata sul sito online del tabloid britannico, da' anche della "bugiarda" a Rose McGowan - l'attrice che per prima e in maniera più agguerrita aveva denunciato gli abusi del produttore Harvey Weinstein - per averla accusata di non aver fermato Bennett dall'inviarle foto di lui nudo da quando aveva 12 anni. Nell'intervista Asia accusa anche la partner di Rose, Rain Dove, di aver cercato di intorbidare le acque al proposito del suicidio del suo compagno, Anthony Bourdain.

Rain le avrebbe detto che Bourdain era morto con una prostituta russa dopo esser ripiombato nel tunnel dell'eroina: la compagna di Rose McGowan sarebbe arrivata al punto di darle "false ceneri" in un'urna per supportare le sue false affermazioni. Rain Dove, una modella che rifiuta identificazioni di genere, non ha risposto alle richieste di commento da parte del Daily Mail.

Secondo la Argento, la compagna di Rose McGowan le avrebbe detto di essere in possesso del rapporto del medico legale sulla morte di Bourdain. Erano una coppia aperta ha detto ancora l'attrice italiana al DailyMailTV e ha negato che Bourdain si sia ucciso perché disperato per i suoi tradimenti. «Anche lui mi tradiva, ma avevamo una relazione da adulti e andava bene così», ha detto Asia al DailyMailTV.

«Non era un problema per noi. Lui viaggiava 265 giorni all'anno. Quando ci vedevamo era un grande piacere stare assieme. Ma non siamo bambini, siamo adulti», ha sottolineato l'attrice. «La gente dice che l'ho ammazzato. Capisco che il mondo voglia trovare una ragione. Io non devo».

Bourdain si è ucciso in giugno in Francia: «Quel che mi fa terribilmente soffrire - ha detto Asia - è che lui covava dentro di sé tanto dolore e non ne parlava con nessuno. Io non l'ho visto e questo mi farà sentire in colpa per il resto della mia vita».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
ISRAELE
8 ore
È nato il primo figlio di Quentin Tarantino
Si tratta di un maschietto, avuto dalla moglie Danielle, ed è venuto alla luce a Tel Aviv
STATI UNITI
11 ore
Gli universi di “Better Call Saul” e “Breaking Bad” pronti a scontrarsi
Arriva anche su Netflix (da domani) il primo episodio della quinta stagione dedicata alle vicende di Jimmy McGill
VIDEO
STATI UNITI
14 ore
Non vi eravate mica dimenticati di “Westworld”, vero?
La serie robotica di HBO si è mostrata in un trailer con diversa gente nuova e che cambia tutte le carte in tavola
STATI UNITI
1 gior
Torna "Friends", confermata la puntata speciale
Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, David Schwimmer, Matt LeBlanc e Matthew Perry insieme ancora una volta
ITALIA
1 gior
Mara Venier tirannica con i suoi collaboratori?
Lontano dalle telecamere la conduttrice sarebbe un vero e proprio diavolo, lo denunciano le vittime delle sue sfuriate
ITALIA
1 gior
È pioggia di auguri vip per i 40 anni di Tiziano Ferro
Le celebrità si mobilitano sui social per coccolare la popstar che si trova in un momento particolarmente felice
STATI UNITI
2 gior
Baby Yoda arriva sugli scaffali
Hasbro lancia un animatronic con le fattezze del beniamino di "The Mandalorian".
ITALIA
2 gior
Sanremo troppo maschilista? Rai multata per un milione e mezzo di euro
L'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni italiana ha bacchettato l'azienda radiotelevisiva pubblica.
STREAMING
ITALIA
2 gior
Al Bano e Romina di nuovo insieme (in un disco)
"Raccogli l'attimo", annunciato a Sanremo, contiene anche un arrangiamento reggaeton de "Il ballo del qua qua"
STATI UNITI
2 gior
Quello che finisce su Netflix
Uno sguardo al catalogo della piattaforma tra serie concluse, addii dolorosi e storie lasciate a metà.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile