Keystone
GIAPPONE
25.08.18 - 19:250

È lei la prima donna "Top Gun" del Giappone

È stato proprio il film con Tom Cruise a ispirare la 26enne, alta un metro e 59 centimetri

YOKOHAMA  - Si chiama Misa Matsushima, ha 26 anni, ed è la prima donna in Giappone a diventare pilota di aerei da combattimento nella forze di autodifesa.

Misa è arrivata prima del suo corso in un gruppo composto da quattro uomini. Alla stampa ha raccontato che il suo era un sogno coltivato da quando era una studentessa di scuola elementare. Poi, quando vide il celebre film "Top Gun" con protagonista Tom Cruise, decise di voler volare sugli aerei supersonici, malgrado il divieto allora imposto alle donne. Fu soltanto nel 1993, infatti, che il ministero della Difesa giapponese eliminò le restrizioni che non consentivano al personale femminile di partecipare alle operazioni militari di trasporto aereo, o alle spedizioni di soccorso.

La giovane pilota, alta "appena" un metro e 59 centimetri, proveniente dalla città di Yokohama, ottenne il diploma all'Accademia navale nel 2014, pensando di diventare pilota di linea. Un anno dopo, tuttavia, cambiò idea, perché la Difesa decise di consentire anche alle donne di volare sui caccia e prendere parte alle simulazioni dei combattimenti in volo, al pari degli uomini. Gli attuali aerei F-15J, in servizio alle forze di autodifesa giapponese, raggiungono velocità superiori di 2 volte e mezzo la velocità del suono, vale a dire circa 3'000 chilometri orari, e i piloti sono sottoposti a un'accelerazione pari a 9 volte la gravità terrestre.

La giovane pilota sarà assegnata al quinto squadrone della base aerea di Nyutabaru, nella prefettura di Miyazaki, dove rimarrà per 12 mesi prima del suo prossimo incarico. La nuova eroina ha detto di sperare che la sua esperienza serva da stimolo ad altre donne per raggiungere obiettivi che solo all'apparenza non sembrano alla loro portata.

«Come primo pilota femminile aprirò la strada», ha detto la giovane alla stampa. «Voglio lavorare sodo per soddisfare le aspettative di quanti hanno creduto in me e dimostrare la mia gratitudine a coloro che mi hanno sostenuto. Voglio diventare un pilota a tutti gli effetti, non diversa dagli uomini, il prima possibile e spero di essere di ispirazione ad altre per diventare pilota».

Il ministero della Difesa di Tokyo ha indicato che intende raddoppiare il numero delle donne nelle forze armate, tuttavia rimangono i divieti per arruolarsi nelle manovre di difesa da guerre nucleari, biologiche e chimiche, e nelle operazioni militari condotte dai sottomarini.

TOP NEWS People
STATI UNITI
3 ore
Torna "Friends", confermata la puntata speciale
Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, David Schwimmer, Matt LeBlanc e Matthew Perry insieme ancora una volta
ITALIA
9 ore
Mara Venier tirannica con i suoi collaboratori?
Lontano dalle telecamere la conduttrice sarebbe un vero e proprio diavolo, lo denunciano le vittime delle sue sfuriate
ITALIA
13 ore
È pioggia di auguri vip per i 40 anni di Tiziano Ferro
Le celebrità si mobilitano sui social per coccolare la popstar che si trova in un momento particolarmente felice
STATI UNITI
1 gior
Baby Yoda arriva sugli scaffali
Hasbro lancia un animatronic con le fattezze del beniamino di "The Mandalorian".
ITALIA
1 gior
Sanremo troppo maschilista? Rai multata per un milione e mezzo di euro
L'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni italiana ha bacchettato l'azienda radiotelevisiva pubblica.
STREAMING
ITALIA
1 gior
Al Bano e Romina di nuovo insieme (in un disco)
"Raccogli l'attimo", annunciato a Sanremo, contiene anche un arrangiamento reggaeton de "Il ballo del qua qua"
STATI UNITI
1 gior
Quello che finisce su Netflix
Uno sguardo al catalogo della piattaforma tra serie concluse, addii dolorosi e storie lasciate a metà.
CANTONE / REGNO UNITO
1 gior
La sfida rock di Camila Koller
Domani la cantautrice pubblicherà il suo nuovo singolo.
STATI UNITI
1 gior
Trump deride "Parasite"
Il presidente Usa ricorda i problemi avuti per l'accordo sul commercio con la Corea del Sud e contesta la scelta.
BELLINZONA
1 gior
Gli Antani Project per il closing party di Rabadan
«Per noi suonare nei carnevali ticinesi è sempre un divertimento, noi cerchiamo di farvi divertire ma riceviamo sempre molto in cambio»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile