REGNO UNITO
12.04.18 - 15:000

«Jamie Hewlett dei Gorillaz è Banksy»

Lo sostiene un esperto forense dopo essere risalito alla proprietà delle società che si occupano delle opere dello street artist

BRISTOL - Un esperto forense sostiene di aver scoperto la vera identità di Banksy, lo street artist più famoso del mondo.

Intervistato da Metro, l'uomo (che preferisce mantenere l'anonimato) sostiene che si tratti di Jamie Hewlett, il graphic artist 50enne fondatore dei Gorillaz insieme a Damon Albarn dei Blur.

Fino a oggi l'opinione comune aveva individuato in Robert Del Naja dei Massive Attack il possibile Banksy, ma l'esperto sostiene che non è così e che c'è un "J Hewlett" associato a ogni compagnia legata al lavoro e alle opere dell'anonimo artista di Bristol. «Credo davvero che possa essere Jamie Hewlett. O almeno sembra che possieda tutto ciò che è legato a Banksy».

Paranoid Pictures, la casa produttrice del documentario di Banksy "Exit Through the Gift Shop", è controllata dalla Pest Control Office Ltd, che a sua volta è di proprietà della Picturesonwalls Limited, che vende stampe di altri street artist. Quest'ultima compagnia è di proprietà di Jamie Hewlett.

L'addetta stampa di Banksy ha risposto a Metro: «Posso confermare che Jamie Hewlitt non è l'artista Banksy». Questa smentita in realtà contiene un errore, notato anche dall'esperto: «È Jamie Hewlett, non Hewlitt». È stato un errore o è intenzionale?

TOP NEWS People
CANTONE
43 min
Con “Leaf” per i Make Plain è un po' un ritorno... al futuro
Il duo folk-rock momò ritorna con un pezzo tutto nuovo e un tour da pazzi in America Latina: «Con noi solo gli zaini e le armoniche»
CANADA
14 ore
Ecco perché Harry e Meghan hanno scelto la Columbia Britannica
Una serie di fattori avrebbero spinto i Sussex a optare per l'isola di Vancouver
ITALIA
16 ore
Costanzo contro Hunziker: «Attacca Amadeus perché l’ha scartata»
Il conduttore contro Michelle per le critiche rivolte al direttore artistico di Sanremo
LOCARNO
18 ore
Questo è il nuovo manifesto del Locarno Film Festival
Che oggi ha svelato alcune anticipazioni per la sua 73esima edizione fra le quali spicca una Retrospettiva da primato
CANTONE
20 ore
Scilla Hess e la colonna sonora dei giovani che dicono «basta»
"Long Forgotten Road", il nuovo singolo in uscita venerdì, è un auspicio al cambiamento
ITALIA
23 ore
Da Junior Cally fino a Battisti: canzoni sessiste e cattive canzoni
La polemica ai brani del rapper a Sanremo non è la prima (e non sarà l'ultima), una breve storia del costante battibecco fra musica e morale
FOTO
CANTONE
1 gior
Sebalter e la "Gente simpatica" trincerata dietro uno smartphone
Domani esce il nuovo singolo del cantautore, primo esempio della sua transizione musicale verso l'electro-pop
STATI UNITI
1 gior
Bradley Cooper vestirà i panni di Leonard Bernstein
Nel suo nuovo film per Netflix l'attore, che sarà anche regista, interpreterà il grande direttore d'orchestra e compositore americano
ITALIA
1 gior
Fabio Volo a Salvini: «Vai a suonare ai camorristi, se hai le palle»
Lo scrittore, in diretta questa mattina su "Radio Deejay", ha duramente criticato l'ex ministro per la sua diretta Facebook di ieri. E non è il solo
CANADA / REGNO UNITO
1 gior
Harry e Meghan contro i paparazzi
Gli avvocati avvertono: la violazione della privacy dei Sussex configura potenzialmente il reato di molestie
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile