Carlo Sortino, 69 anni.
CANTONE
15.02.18 - 06:010

Carlo al lavoro sul nuovo film, “Tutto in 7 giorni”

Dopo il successo al cinema e sul web con il suo ultimo film, questa settimana Carlo Sortino ha iniziato a lavorare alla pellicola n.13

LUGANO - Il regista, attore e showman di Lugano - con i suoi 69 anni, conditi con tanto entusiasmo e passione - è più attivo che mai. «Sarà la gioia che ogni giorno mi porta il mio nipotino», dice Nonno Carlo Felice, perché è così che ama definirsi quando racconta del piccolo Edoardo.

Un entusiasmo, il suo, comunque, indubbiamente motivato anche dal sold out al cinema e dal numero di visualizzazioni - ben 1’138’000 - che ha collezionato in rete “L’autostop”, il suo ultimo film.

Tant’è vero che - «per il tredicesimo anno consecutivo, senza contributi, né sovvenzioni», precisa - Sortino ha iniziato a lavorare a “Tutto in 7 giorni”, film tratto dal fotoromanzo “Tutto in una settimana”, da lui scritto e pubblicato nel 2006.

«Sarà una commedia divertente per tutta la famiglia», assicura.

Vediamo di che si tratta: «“Tutto in 7 giorni” racconta di “un quasi settantenne”, interpretato da me, che si fa abbindolare da una giovane e bella cameriera russa… Lui si innamora perdutamente, perde la testa, e tutto questo lo porta dritto dritto verso un’inevitabile crisi di coppia con la moglie...».

A recitare accanto a Carlo vedremo Marina Sokolova, nel ruolo della cameriera russa, mentre Zahra Rusconi vestirà i panni della moglie.

Le riprese inizieranno in maggio, tra Lugano, Cannes e St. Tropez. E l’appuntamento al cinema con Carlo, come sempre, sarà poco prima di Natale.

Info: facebook.com/Carlo-il-fotoromanzo-66363524950/

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report