Serena Brancale.
CANTONE
23.10.17 - 06:010

«La bellezza è quando fai della tua vita un capolavoro»

Al via questa sera la nuova stagione del Jazz Cat Club: sul palco Serena Brancale, con cui abbiamo scambiato quattro chiacchiere, e Walter Ricci

ASCONA - Inizia questa sera  alle 20.30 al Teatro del Gatto di Ascona la decima stagione del Jazz Cat Club. Primi protagonisti, il quartetto del giovane e coinvolgente cantante jazz napoletano Walter Ricci, e nella prima parte la cantante Serena Brancale. Bellezza mozzafiato, personalità da vendere, Serena suona un “nu soul” in cui i profumi del Mediterraneo si mescolano ai ritmi e alle sonorità black. Ammiratissima la scorsa estate a JazzAscona, è nata a Bari, ma oggi risiede a Roma. Ha iniziato a cantare tardi, a 17 anni, ha fatto radio, recitato, danzato e scritto sinora una quarantina di pezzi, molti dei quali inediti, altri finiti dentro “Galleggiare”, primo album pubblicato dopo la sua partecipazione a Sanremo 2015.

Serena, spiegaci  in due parole la  tua musica. Tanti non sanno che cosa sia una loop station…   

«È bello sentirsi dire “la tua musica”, ma ancora più bello immaginarla di tutti. La mia musica, infatti, è la musica di tutti i ragazzi che si accingono a sperimentare come me.  Utilizzo la mia voce, una batteria elettronica, una tastiera e una loop. Sono strumenti che ti aiutano a riempire un sound e a condirlo a tuo piacimento. Non sono facili da utilizzare perché sono pur sempre macchine e spesso fanno i capricci, ma quando riesci ad esprimerti al meglio grazie a loro è fantastico. La loop mi consente principalmente di crearmi dei cori. È uno strumento molto particolare e lo utilizzo con le dita, altre volte invece con le pedaliere».

Dicci qualcosa su Walter Ricci, che canterà dopo di te e se non sbaglio è anche il tuo compagno… 

«Sono contenta che il concerto prosegua con Walter Ricci, che a prescindere dal rapporto interpersonale, reputo una voce fuori dalle righe in Italia. L’ho sempre seguito artisticamente e negli ultimi anni ha fatto passi da gigante . È un cantante veramente completo e competente in musica».

Che cosa è la bellezza? 

«La bellezza è quando fai della tua vita un capolavoro e realizzi il tuo sogno. La bellezza è quando cammini a testa alta, felice di quello che costruisci giorno per giorno. Quando vivi delle tue soddisfazioni».

Proiettandoti fra qualche anno dove ti vedi? 

«Mi immagino in studio, con il mio secondo disco in mano, qualche tatuaggio in più e più storie da raccontare».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile