Carlo Sortino, 67 anni.
CANTONE
16.05.17 - 06:010
Aggiornamento : 09:00

Migliaia di views su YouTube per Carlo Sortino: quando trash è sinonimo di clic e di successo

In pochi non hanno visto “L’autostop”, l’ultima pellicola di e con Carlo Sortino. A parlare sono le visualizzazioni collezionate su YouTube: oltre 230mila in nemmeno quattro mesi

LUGANO - Ma come è possibile per una produzione amatoriale ai limiti del trash? «Sono fortunato, tutto qui», ci dice Carlo al telefono, con il suo solito entusiasmo. D’altra parte, in Ticino ha una nutrita schiera di fan che in occasione delle proiezioni sul grande schermo riempiono regolarmente la sala cinematografica: poco prima di Natale, ogni anno, il regista, attore ed entertainer piemontese, ma ticinese d’adozione, mette a punto un nuovo film (“L’autostop” è l’undicesimo, ndr) e dopo la “prima” nei cinema del cantone “sdogana” la produzione sul web, su YouTube.

«Non era mai capitato che in pochissimi mesi collezionassi un così alto numero di visualizzazioni», confessa. «Nemmeno con “Innamorarsi alla mia età” (2011), che ha avuto molto successo… Oggi ne conta 345mila, ma dalla pubblicazione in rete nel 2012 sono passati cinque anni...».

«Le “vagonate” di views per “L’autostop” sono arrivate negli ultimi tempi, circa 5mila al giorno, prima viaggiava tra le 1500/2000», aggiunge. Forse un motivo c’è. Il tam tam del web è sempre molto influente, nel bene e nel male. E in questo caso, si presume ci sia lo zampino di Synergo, youtuber seguitissimo che con regolarità - attraverso il canale “Cose dell’altro cinema” - snocciola recensioni cinematografiche senza troppi giri di parole, andando dritto al punto. Tant’è che pochi giorni prima della pubblicazione del film integrale su YouTube, Synergo aveva già avuto modo di seguire gli episodi de “L’autostop” approdati sul web in precedenza. Ed è proprio da quegli istanti si presume sia partito tutto, con un tono di sarcasmo in una recensione, diciamo così, positiva e semiseria dello youtuber…

In qualche modo, Synergo ha così “ricucito” lo strappo fatto a Carlo qualche anno fa: «Non so se può avere influito sulle views, anche perché la sua videorecensione credo si aggiri attorno alle 65mila visualizzazioni... - precisa Sortino - Quello che posso dire è che qualche anno fa parlando di “Innamorarsi alla mia età” mi aveva massacrato...».

Tutto quanto, comunque, fa parte del gioco… Intanto, forte delle sue 230mila views, a fine maggio Carlo parteciperà al Festival intercomunale del cinema amatoriale di Brescia e, nel contempo, darà il via alle riprese del suo nuovo film, il dodicesimo, dal titolo “Amore crononauta”, la cui “prima” è prevista il 9 novembre al Cinema Forum di Bellinzona.

Info: facebook.com/carlo.sortino

 

 

 

 

 

 

 

 

TOP NEWS People
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report