REGNO UNITO
01.02.17 - 19:000

La "guerra" tra J.K. Rowling e i fan di Trump

La scrittrice replica a tono su Twitter a chi le scrive che ha bruciato i libri di Harry Potter

LONDRA - J.K. Rowling sta combattendo una dura guerra contro i sostenitori del presidente statunitense Donald Trump, ai quali non sono andati giù i reiterati attacchi della scrittrice al tycoon.

La "mamma" di Harry Potter ha twittato contro Trump già durante il periodo tra la vittoria alle elezioni e l'insediamento. I simpatizzanti del neopresidente non l'hanno mandata giù, e hanno subissato la Rowling di messaggi, quasi tutti dello stesso tenore: "Ci hai deluso, bruceremo i libri e i dvd di Harry Potter".

La scrittrice non è rimasta particolarmente impressionata per queste minacce: «Ti potrei prestare l'accendino», ha risposto a uno dei detrattori, molti meno però - a suo dire - di quelli che le hanno manifestato solidarietà per gli attacchi.

TOP NEWS People
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report