Foto Bang ShowBiz
REGNO UNITO
01.08.16 - 17:000

J.K. Rowling: «Con Harry Potter ho chiuso»

La scrittrice ha confermato la sua intenzione di non scrivere più romanzi sul maghetto più famoso del mondo

LONDRA - Harry Potter stavolta finisce per davvero.

La scrittrice J.K. Rowiling ha infatto rivelato l'intenzione di non cimentarsi più nella stesura di un nuovo volume sulle vicende del maghetto più famoso del mondo, confermando come la sceneggiatura teatrale di "Harry Potter and The Cursed Child", scritta a 19 anni dalla prima volta, sarà l'ultima storia della lunga serie.

Ospite al London's Palace Theatre, nel giorno del lancio della produzione, la Rowling ha detto: «Harry attraverserà un nuovo lungo cammino con questi due show. Sono molto entusiasta di vedere l'opera compiuta, ma, no, per adesso con Harry Potter ho chiuso».

Lo show, diviso in due parti, è stato inagurato sabato a Londra, mentre da ieri i fan potranno comprare o scaricare una copia dello script. Il dramma, ambientato diciannove anni dopo il romanzo "Harry Potter e i Doni della Morte", racconta la storia di Albus Severus Potter, il figlio minore di Harry Potter e Ginny Weasley.

Recentemente J.K ha invitato i fan a non "spoilerare" la trama del nuovo capitolo, per non privare gli appassionati della serie del piacere di assistere all'opera teatrale. «Siete stati straordinari nel mantenere negli anni i segreti di Harry Potter, in modo da non rovinare la storia dei libri per i lettori che sono venuti dopo di voi. Quindi vi chiedo ancora una volta di mantenere i segreti e lasciare che il pubblico possa godersi tutte le sorprese della storia sul "Cursed Child"» - ha detto l'autrice.

TOP NEWS People
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile