Immobili
Veicoli
Gli eredi dei poeti maledetti sono tornati e ci sono anche Mattak e Funky Nano
Davide Giordano
Mattak e Funky Nano, nella redazione di tio.ch/20minuti.
Lugano
10.12.21 - 06:300
Aggiornamento : 09:52

Gli eredi dei poeti maledetti sono tornati e ci sono anche Mattak e Funky Nano

I due rapper nostrani hanno collaborato con una quarantina di artisti italiani nella creazione di "Dead Poets III"

Previsto un ritorno sul palco, con un tour che passerà anche nel nostro cantone

LUGANO - Gli eredi maledetti sono tornati. Dopo un anno e mezzo di silenzio, è uscito "Dead Poets III". Il disco di DjFastcut raggruppa in 17 brani artisti che hanno fatto la storia del rap italiano e altri che meritano di portarla avanti. Tra di loro ci sono anche i ticinesi Mattak e Funky Nano. In occasione dell'uscita dell'album, li abbiamo intervistati.

"Dead Poets" è un progetto che Valerio Alessi, in arte DjFastcut, porta avanti dal 2016. Gli artisti che prestano la loro voce sono gli "eredi dei poeti maledetti". Per Domenico Vari, conosciuto come Funky Nano, fare parte del progetto è «tenere vivo quello che c'era prima» e per Mattak, Mattia Falcone, è qualcosa di pazzesco, «perché siamo in mezzo a dei nomi come Zampa e Frankie hi-nrg».

Questo terzo album mette insieme le voci di una quarantina di rapper. Come spiega Mattak, «Fastcut stesso ci ha detto che è un casino organizzare tutto. La creazione richiede dei tempi lunghissimi. Lui manda un tot di beat agli artisti con cui vuole lavorare e con Funky Nano, per esempio, abbiamo scelto la base con Caparezza e Roy Paci, ci abbiamo scritto sopra e l'abbiamo mandata». Così è nata "Smackdown", che è per i due la canzone più bella dell'album. Per l'energia che sono riusciti a metterci e perché hanno creato qualcosa di nuovo, «una via di mezzo tra Old School e radio».

Per Funky Nano in generale l'album «ha un certa freschezza e potrebbe mettere d'accordo due tipi di pubblico, sia chi è un affezionato anni Novanta, sia chi invece ascolta qualcosa di più nuovo». Dal punto di vista di Mattak è vero che questo disco potrebbe essere il più mainstream di Fastcut, «ma non sarà mai fresco abbastanza da arrivare a tantissima gente perché lui è troppo autentico». 

E arrivare a fare qualcosa che «spacca» non è semplice. «È stato un mio amico a insegnarmi le basi degli schemi, delle metriche o di come fare le rime sul rullante alla fine della barra», spiega Mattak. «Ma arrivi a un punto in cui devi sviluppare qualcosa che sia tuo. Non puoi imparare o insegnare uno stile specifico». E per rappare, chiude Funky Nano, «devi starci dietro. Devi capire come portare qualcosa d'innovativo. È come un mortale all'indietro, se ti dai da fare magari ce la fai. Ma se non ce l'hai dentro non ce la farai mai».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
CANTONE
28 min
Shakry e quegli amori...che in realtà fanno male
La giovane cantautrice ticinese ha pubblicato il suo nuovo singolo "I Try Again"
ITALIA
9 ore
Maria Grazia Cucinotta: «A causa del mio seno dissi no “L'avvocato del Diavolo”»
L’attrice ha svelato un inedito retroscena della sua carriera: «Era troppo grosso, avrei rovinato il film»
SVIZZERA
13 ore
Tampone positivo per Eric Clapton, saltano le date di Zurigo e Milano
I due concerti erano previsti domani (17 maggio) e dopo (18 maggio). Verranno recuperati «più in là quest'anno»
LUGANO
15 ore
Sortino ai confini del mondo
Il re del trash movie si lancia in un "Reality on the Road”. Partirà dal Ticino per arrivare a Finisterre.
ITALIA
21 ore
Jason Momoa si scusa per aver scattato alcune foto nella Cappella Sistina
«Se ti ho mancato di rispetto, mi scuso. Non era mia intenzione creare problemi»
STATI UNITI
1 gior
Netflix pensa alle dirette streaming
Reality show senza un vero copione, e spettacoli di comici live: queste le indiscrezioni
ITALIA
1 gior
«Dopo la vittoria all'Eurovision siamo pronti per combattere»
«La squalifica era un prezzo che non avrei esitato a pagare per far passare il mio messaggio» ha dichiarato il cantante
STATI UNITI
1 gior
Britney Spears: «Ho perso il bambino»
L'annuncio è arrivato nella notte, con un messaggio congiunto della coppia
FOTO
ITALIA
1 gior
Eurovision, trionfo dell'Ucraina
La Kalusch Orchestra si è imposta sospinta dal televoto. Il loro frontman: «Questa vittoria è per tutti gli ucraini»
STATI UNITI
2 gior
C'è la data per la prossima notte degli Oscar
La cerimonia della 95esima edizione si terrà il 12 marzo del 2023.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile