IMAGO
"I film della nostra infanzia" è una miniserie di Netflix.
STATI UNITI
26.07.21 - 06:300

Spassosi, commoventi, unici: sono "I film della nostra infanzia"

Va a segno anche la seconda stagione dell'operazione nostalgia su Netflix

LOS ANGELES - Nei giorni scorsi Netflix ha pubblicato la seconda stagione della serie documentaristica "I film della nostra infanzia". Come nei precedenti quattro episodi, usciti nel 2019, gli autori hanno puntato su quattro classici assoluti degli anni '80 e '90. Sempre film che hanno segnato un'epoca o che sono entrati nella storia del cinema: se due anni fa era toccato a "Dirty Dancing", "Mamma ho perso l'aereo", "Ghostbusters" e "Trappola di cristallo", questa volta è toccato a "Ritorno al futuro", "Pretty Woman", "Jurassic Park" e "Forrest Gump".

Il format della miniserie è semplice: spiegare perché il film in questione si merita la grande popolarità che ha conseguito nel tempo. Non ci si limita quindi a fare un'analisi della pellicola, ma la narrazione - molto ritmata e con una voce fuori campo ironica e incalzante - si avvale di materiali d'archivio e d'interviste ad hoc ai protagonisti della lavorazione. Spesso non il regista o gli attori principali, ma vari dei preziosi protagonisti che contribuiscono alla buona riuscita di un'opera: sceneggiatori, produttori, direttori di casting, della fotografia, scenografi, costumisti, esperti di effetti speciali eccetera.

Si vengono a scoprire quindi dei dettagli ben poco noti (il titolo originale di "Pretty Woman" doveva essere "Tremila", ad esempio) o si capisce come il film sarebbe stato completamente diverso se non fosse stata fatta una scelta (sostituire Eric Stoltz con Michael J. Fox per "Ritorno al futuro"). Ci troviamo quindi di fronte a film amatissimi dal pubblico che sono stati a un passo dal non vedere mai la luce per ragioni di budget, per un'idea o una sceneggiatura inizialmente giudicate troppo deboli o per mille altri motivi.

Se eravate bimbi o ragazzini quando questi titoli sono usciti al cinema - ma anche se avete un'altra età e li amate - o vi interessano le curiosità sul cinema (cosa c'entra Forrest Gump con il wrestling?), "I film della nostra infanzia" è quello che fa per voi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
ITALIA
3 min
La lunga lotta di Francesca Neri con una misteriosa malattia
Dura da tanti anni e l'ha raccontata il marito Claudio Amendola in diretta televisiva: «Un quotidiano ed enorme dolore»
ITALIA
2 ore
Diletta Leotta: «Con Can Yaman tutto troppo veloce»
La conduttrice ha parlato della storia con l’attore e apre a un possibile ritorno
REGNO UNITO
4 ore
Il nuovo Bond? Non se ne parlerà prima del 2022
La produttrice Barbara Broccoli afferma che ora è il momento per celebrare Daniel Craig
FOTO
STATI UNITI
8 ore
Rolling Stones nel segno di Watts (e del vaccino)
Si è aperto a St. Louis il tour americano della leggendaria band, il primo senza il batterista
FOTO
MONDO
1 gior
La pioggia di stelle nelle foto del Global Citizen Live
Che si è tenuto ieri in tantissime città del mondo, sui palchi c'era praticamente tutta la musica che conta
STATI UNITI
1 gior
Tom Felton, dopo il malore: «Ora sto bene, ma ho avuto paura»
Il Draco Malfoy dei film di “Harry Potter” si era accasciato al suolo durante un torneo di golf questo venerdì
ZURIGO
1 gior
«Il segreto per essere bella?... Dormire abbastanza»
L'attrice è stata accolta da un bagno di folla al suo arrivo in Svizzera
STATI UNITI
1 gior
Harry e Meghan all'ONU per il clima
Il Duca e la Duchessa hanno incontrato il segretario generale Antonio Guterres
Stati Uniti
2 gior
Chiamate e messaggi di Britney spiati dal padre
Un ex detective ha spiegato come neanche nella camera da letto la popstar disponesse della sua intimità
ITALIA
2 gior
Valeria Golino e l’ex Scamarcio: «Ci evitiamo affettuosamente»
I due attori sono tornati a lavorare insieme nel film “La scuola cattolica”
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile