Immobili
Veicoli
JDS/CN
CANTONE
27.05.21 - 06:300

Con “The Box” Joe Da Silva si (ri)scopre producer

Il singolo del rapper momò è un nuovo punto di partenza e vede alla voce la bravissima esordiente Corneille Noire

CHIASSO - Passare da microfono e rime, alla console da produttore. È questa la sfida del rapper momò Joao “Joe” Da Silva, attivo da anni sulla scena come rapper e che ha già da un paio di settimane pubblicato un suo pezzo nuovo: “The Box” arrivato già da qualche giorno sugli store digitali e le piattaforme streaming. Un brano dagli ingredienti più disparati, ci spiega Da Silva, «che ho dosato con equilibrio, come farebbe uno chef al lavoro sul suo piatto».

Il lavoro sulla base e sulla composizione, conferma, è frutto di un percorso di autoapprendimento: «Ho iniziato a interessarmi di sintetizzatori, grazie anche ai gruppi social, e poi ho studiato un po' di pianoforte».

La parte del leone, per quanto riguarda gli strumenti, la fanno però i campioni fra fiati e percussioni dal gusto squisitamente old-school. Sopra questa base affusolata bisognava però trovare la voce giusta, ovvero quella graffiante della ticinese Corneille Noire, vero nome Giada: «Ci siamo conosciuti per caso, durante una jam session, ha una voce incredibile e un talento immenso», ci racconta Joe. Una collaborazione, la loro, che si è srotolata in maniera naturale: «È stata quasi una magia vedere nascere il tutto così rapidamente».

Ma “The Box” ha anche un messaggio esistenziale: «Parla di quella scatola delle meraviglie che è il nostro mondo e la nostra quotidianità, dove il sole sembra sempre splendere ma non mancano le ombre. È un invito a volare, sopra i problemi e i blocchi e oltre la sofferenza. Come? Volendosi bene e amando, l'amore in fondo è la cosa più bella che abbiamo». 

Dopo questo primo successo, altri programmi per il futuro? «Di sicuro non mi fermerò qui, continuerò a produrre», conferma Da Silva, «la mia idea è quella di procedere per questa strada, cercando nuovi talenti nostrani per fare musica assieme e per far sentire la loro, la nostra, voce».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
FRANCIA
13 ore
A Cannes vince “Triangle of Sadness”
Si è chiusa oggi la 75esima edizione del festival
MENDRISIO
1 gior
Due donne "Dietro le mura"
Secondo romanzo per l'autrice Cinzia Cereghetti, reduce anche da un bell'exploit a un concorso letterario di Cattolica.
STATI UNITI / ITALIA
1 gior
Perché a Miami gli esuli cubani distruggono i CD di Laura Pausini
La cantante è accusata di supportare il regime dell’Avana:colpa di una vecchia foto
ITALIA
1 gior
Aurora Ramazzotti: «Mi sento demoralizzata». Ed è lite con un fan
Un post della giovane conduttrice scatena la polemica su Instagram
STATI UNITI
1 gior
«Forse è facile dimenticarlo, ma io sono un essere umano»
Nuove dichiarazioni da parte di Amber Heard nelle battute finali del processo
STATI UNITI
2 gior
Addio ad Alan White
Il batterista degli Yes aveva 72 anni ed è deceduto nella sua residenza statunitense al termine di una breve malattia
CANTONE
2 gior
Festeggiare i 10 anni con un disco nuovo, dal sapore di nuovo inizio
È “Qualcosa in più” dei locarnesi Eleonor che diverte, convince e non vediamo l'ora di sentirlo suonato dal vivo
REGNO UNITO
2 gior
È morto Andrew Fletcher dei Depeche Mode
Il tastierista si è spento all'età di 61 anni
ITALIA
2 gior
Michelle Hunziker, Giovanni Angiolini e quell’annuncio che ancora manca
Dopo due mesi la relazione resta non ufficiale e lei direbbe agli amici di essere single
REPUBBLICA DOMINICANA
2 gior
È morto Ray Liotta, quel «bravo ragazzo»
L'attore aveva 67 anni, è deceduto nel sonno mentre si trovava nella Repubblica Dominica per le riprese di un film
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile