Immobili
Veicoli
Heavy Demons
RIVA SAN VITALE
21.05.21 - 09:300

Un metal ispirato a un mistero vecchio di secoli

La band ticinese Heavy Demons pubblica ufficialmente oggi il suo nuovo singolo “Codex Gigas"

RIVA SAN VITALE - Il metal degli “Heavy Demons” nasce nell’ormai lontano 2001, ma per rintracciare l’ispirazione del loro ultimo singolo bisogna fare un salto all’indietro ben più lungo, tornando fino al XIII secolo - quello della Magna Charta, dei Vespri siciliani e del nostro Patto federale.

A quello stesso periodo storico viene attribuita infatti la stesura del più grande manoscritto medievale miniato giunto fino ai nostri giorni: il cosiddetto “Codex Gigas”, che presta il suo nome al titolo del brano. E perché questa scelta? «Da un lato ci intrigava molto l’idea di questo grande libro le cui origini restano avvolte nel mistero - spiega Jack Demon, voce della band ticinese -, dall’altro c’è il riferimento alla leggenda legata alla creazione del manoscritto», che narra sia stato realizzato nel corso di una sola notte da un monaco, isolatosi nella sua cella, grazie all’intercessione del demonio.

Una leggenda - alimentata nel corso dei secoli anche dalla presenza di una grande illustrazione tra le pagine - che è valsa al tomo il pittoresco alias di “Bibbia del Diavolo”, ma che viene reinterpretata nel suo significato in questo Codex Gigas in formato metal. «L’idea di fondo è che c’è sempre qualcuno presente dentro di noi pronto a darci una mano. Una forza interiore, un lato che emerge quando ne abbiamo bisogno». Un vero e proprio «silent friend», come lo chiamano all’interno del brano.

Il singolo - con tanto di videoclip, in uscita oggi - arriva a qualche anno di distanza dall’ultimo lavoro ed è parte di un progetto musicale tuttora in fase di produzione. In realtà, musicalmente parlando Codex Gigas era pronto già durante lo scorso autunno. Ma poi il Covid ci ha messo lo zampino. «Un componente della band si è ammalato. Dopodiché c’era un po’ di preoccupazione nel ritrovarsi per registrare il tutto. E infatti per mettere insieme il video abbiamo dovuto filmare tutte le parti dei singoli componenti separatamente e poi montarle. Non proprio una passeggiata».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
ITALIA
7 min
Maria Grazia Cucinotta: «A causa del mio seno dissi no “L'avvocato del Diavolo”»
L’attrice ha svelato un inedito retroscena della sua carriera: «Era troppo grosso, avrei rovinato il film»
SVIZZERA
3 ore
Tampone positivo per Eric Clapton, saltano le date di Zurigo e Milano
I due concerti erano previsti domani (17 maggio) e dopo (18 maggio). Verranno recuperati «più in là quest'anno»
LUGANO
6 ore
Sortino ai confini del mondo
Il re del trash movie si lancia in un "Reality on the Road”. Partirà dal Ticino per arrivare a Finisterre.
ITALIA
11 ore
Jason Momoa si scusa per aver scattato alcune foto nella Cappella Sistina
«Se ti ho mancato di rispetto, mi scuso. Non era mia intenzione creare problemi»
STATI UNITI
1 gior
Netflix pensa alle dirette streaming
Reality show senza un vero copione, e spettacoli di comici live: queste le indiscrezioni
ITALIA
1 gior
«Dopo la vittoria all'Eurovision siamo pronti per combattere»
«La squalifica era un prezzo che non avrei esitato a pagare per far passare il mio messaggio» ha dichiarato il cantante
STATI UNITI
1 gior
Britney Spears: «Ho perso il bambino»
L'annuncio è arrivato nella notte, con un messaggio congiunto della coppia
FOTO
ITALIA
1 gior
Eurovision, trionfo dell'Ucraina
La Kalusch Orchestra si è imposta sospinta dal televoto. Il loro frontman: «Questa vittoria è per tutti gli ucraini»
STATI UNITI
2 gior
C'è la data per la prossima notte degli Oscar
La cerimonia della 95esima edizione si terrà il 12 marzo del 2023.
ITALIA
3 gior
Allegri chi? Ambra Angiolini volta pagina con Mister X
L’attrice e conduttrice tv paparazzata mentre bacia un uomo misterioso
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile