Keystone
STATI UNITI
01.03.21 - 11:000

Sacha Baron Cohen ringrazia la guardia del corpo che l'ha salvato due volte

Il film "Borat 2" si porta a casa due premi. Ma non sono mancate le curiosità durante la cerimonia dei Golden Globe.

Alla premiazione ha partecipato anche l'attrice che interpreta la babysitter, che credeva di dover girare un documentario.

LOS ANGELES - Il sequel di "Borat" si è aggiudicato ben due premi durante la premiazione dei Golden Globe, per il miglior film musical o commedia, e per il migliore attore nella stessa categoria. 

Durante il discorso di premiazione c'è chi spende parole gentili verso la moglie, i figli o il regista. Sacha Baron Cohen, vincitore del premio, ha invece voluto ringraziare la sua guardia del corpo, per avergli salvato la vita in due occasioni. «Sai chi sei, non posso dire il tuo nome» ha commentato l'attore, spiegando che la guardia del corpo gli ha impedito di essere colpito in due occasioni da alcuni spari. «Grazie a tutta la troupe, che è stata incredibilmente coraggiosa, ha corso il rischio di essere arrestata più volte, e di prendere il coronavirus» ha aggiunto. 

Nel suo discorso di ringraziamento non poteva mancare un riferimento a Rudy Giuliani, ex sindaco di New York, finito nel film contro la sua volontà. «Questo film non sarebbe stato possibile senza il mio co-protagonista, un nuovo talento, venuto dal nulla, che si è poi rivelato un genio della commedia» ha dichiarato, ironicamente, l'attore. 

Infine l'attore ha speso due parole anche per la compagna: «Grazie alla mia incredibilmente paziente moglie, che ha sopportato tutta la mia follia».  

Apparizione a sorpresa - Ai Golden Globe ha partecipato anche l'attrice (ignara) Jeanise Jones, che ha interpretato la babysitter nel sequel di Borat. «Un anno fa ero una nonna qui in Oklahoma, attiva nella mia chiesa, poi un uomo di nome Borat mi ha chiesto di fare da babysitter a sua figlia di 15 anni. Ho fatto del mio meglio per insegnarle che in America le donne possono essere tutto ciò che vogliono» ha dichiarato l'attrice in diretta da una chiesa.

Ma l'attrice è stata "reclutata" in vero stile Borat. Jeanise Jones non sapeva infatti che stava girando un film, ma credeva di partecipare ad documentario in cui una ragazzina rischiava di sposarsi con un uomo molto più grande. E come ogni nonna che si rispetti, ha dispensato consigli per evitare l'imposizione dettata dal padre, interpretato da Cohen. L'attrice ha dichiarato in un'intervista al New York Times di non aver assolutamente capito di trovarsi al centro di un film, e che pensava che la storia fosse vera. Per la sua interpretazione è stata pagata 3'600 dollari, ma Cohen ha poi deciso di devolvere alla sua comunità 100'000 dollari. 

Ultimo Borat? - Girare questo genere di film è diventato sempre più impegnativo per tutta la troupe, che ha rischiato spesso di essere arrestata o denunciata. Pertanto Cohen ha deciso di mettere nel cassetto eventuali progetti futuri. «È diventato troppo pericoloso. In più di una occasione ho dovuto indossare un giubbotto antiproiettile, e non è una cosa che fai volentieri. Sono stato fortunato ad uscirne vivo questa volta, ma non voglio rischiare ancora». 

 

TOP NEWS People
SPAGNA
5 ore
Un reality Netflix sulla vita di Georgina Rodriguez
La compagna di Cristiano Ronaldo sarà protagonista di una docu-serie a 360° sulla sua vita
VIDEO
STATI UNITI
15 ore
Un nuovo tatuaggio per Selena Gomez
La popstar è ricorsa all'arte di Bang Bang Tattoo
REGNO UNITO
19 ore
Helen McCrory è morta
L'attrice britannica, star della serie tv "Peaky Blinders", è scomparsa all'età di 52 anni
STATI UNITI
20 ore
Tris d'assi per "Indiana Jones 5"
Mads Mikkelsen si unisce a Harrison Ford e Phoebe Waller-Bridge
ITALIA
22 ore
Enrico Ruggeri contro Alessandro Gassmann: «Delatore»
Il cantante ha bacchettato l’attore per la denuncia di un assembramento dai vicini
ITALIA
23 ore
Belen, lettera aperta ad Antonino: «Così mi sono innamorata»
Dichiarazione pubblica della showgirl mentre è in vacanza alle Maldive
REGNO UNITO
1 gior
Il funerale di Filippo e le «decisioni difficili» di Elisabetta
Il limite di 30 persone fissato per ragioni anti-Covid ha costretto la regina a fare delle scelte
ITALIA
1 gior
Leone geloso della sorellina: la strategia dei Ferragnez 
Famiglia in cerca di un nuovo equilibrio dopo la nascita della piccola Vittoria
STREAMING E VIDEO
CANTONE
1 gior
"Too Late", omaggio all'estate come «modalità di pensiero»
Il nuovo singolo di Tatum Rush sprizza vitalità da tutte le note, in un vero e proprio omaggio al Vacchismo
ITALIA
1 gior
Valeria Marini, che pasticcio: intossica gli altri concorrenti del suo reality
La showgirl protagonista di una disavventura in un programma spagnolo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile