Netflix
STATI UNITI
20.01.21 - 11:300

«È più facile girare una scena di sesso che di ballo»

L'attore Regé-Jean Page, che recita in "Bridgerton", ha trascorso molte ore ad apprendere i segreti della danza

Fonte Herny Arnaud / 20 minutes
elaborata da Alessandra Ferrara
Giornalista

LOS ANGELES - Quasi sconosciuto un mese fa, Regé-Jean Page è divenuto in pochissimo tempo una star delle serie con la sua interpretazione in "Bridgerton", disponibile su Netflix. L'attore con origini dello Zimbabwe e inglesi, ha risposto ad alcune domande di 20 minutes. 

Nella vita privata attira tante donne quante nella serie?
«Fortunatamente per me attiro molte meno mamme che hanno figlie da accasare rispetto a "Bridgerton". E dato che stiamo vivendo nel pieno di una pandemia, la mia vita amorosa si riduce al mio appartamento, dove vivo solo con la mia collezione di libri». 

Ritiene importante che una ragazza possa invitare un uomo per un appuntamento, tanto quanto il contrario? 
«Certo, credo che sia importante avere un'eguaglianza di genere anche in questi casi. Trovo giusto che un essere umano possa avere una relazione con un altro essere umano senza barriere di genere». 

Il suo nome circola per il rimpiazzo di Daniel Craig nel prossimo James Bond... 
«Mi fa piacere, ma non è nulla di più di una voce. Quando sei un giovane attore inglese e reciti in un film di successo ti associano automaticamente a James Bond. È una specie di rito di passaggio culturale nello showbiz inglese (ride)». 

Se le voci dovessero invece essere confermate, è pronto per le acrobazie? 
«Ho già una buona dose di esperienza in questo campo grazie al film "Macchine mortali" per il quale mi sono allenato con degli stuntman per le scene d'azione. Anche in Bridgerton ci sono delle scene d'azione, soprattutto a cavallo. In molti mi stanno scoprendo ora, ma recito da diverso tempo». 

Nella serie ci sono parecchie scene di sesso. Come ci si prepara? 
«È più facile girare una scena di sesso che una di ballo. Abbiamo passato ore e ore con Phoebe (Dynevor) per imparare a danzare come all'epoca, per sembrare dei veri esperti. Se ci fosse una raccolta di errori sul set, vedreste che più di una volta ci siamo pestati i piedi. Siamo anche caduti! Ci siamo divertiti come due bambini in quei momenti, e le risate erano difficili da evitare. Nelle scene di sesso, il posizionamento di ogni mano o parte del corpo viene ripetuto e studiato al millimetro, con il consenso di ogni persona. Ha un grande effetto sullo schermo, ma in realtà sono scene molto tecniche».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
Stati Uniti
1 ora
Le Kardashian tornano su Hulu con un nuovo show
Non è chiaro ancora il format, ma Kris Jenner ha dichiarato che «ci vedrete crescere come famiglia»
STATI UNITI
3 ore
30 anni senza Miles Davis
Iconico, inarrivabile, se ne andava in California il 28 settembre 1991
STREAMING
CANTONE
6 ore
Un brano scritto per «evitare d'impazzire»
È così che è nato "Burnout", il nuovo singolo di Dox Morgan
STATI UNITI
14 ore
R. Kelly è colpevole di traffico e sfruttamento sessuale di minori
Lo ha stabilito oggi la giuria del processo in cui il rapper è stato descritto come un predatore di giovani donne
ITALIA
17 ore
Barbara D’Urso, scenata di gelosia al fidanzato in un locale
La presentatrice ha bacchettato Francesco Zangrillo, “distratto” da un’altra donna
ITALIA
19 ore
La lunga lotta di Francesca Neri con una misteriosa malattia
Dura da tanti anni e l'ha raccontata il marito Claudio Amendola in diretta televisiva: «Un quotidiano ed enorme dolore»
ITALIA
21 ore
Diletta Leotta: «Con Can Yaman tutto troppo veloce»
La conduttrice ha parlato della storia con l’attore e apre a un possibile ritorno
REGNO UNITO
23 ore
Il nuovo Bond? Non se ne parlerà prima del 2022
La produttrice Barbara Broccoli afferma che ora è il momento per celebrare Daniel Craig
FOTO
STATI UNITI
1 gior
Rolling Stones nel segno di Watts (e del vaccino)
Si è aperto a St. Louis il tour americano della leggendaria band, il primo senza il batterista
FOTO
MONDO
1 gior
La pioggia di stelle nelle foto del Global Citizen Live
Che si è tenuto ieri in tantissime città del mondo, sui palchi c'era praticamente tutta la musica che conta
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile