Immobili
Veicoli
SYLVANA RASCHKE
"The Legacy" è il nuovo singolo firmato Martha's Laundry.
CANTONE
16.11.20 - 06:300
Aggiornamento : 10:38

Quella pesante "eredità" sul futuro dei giovani

"The Legacy", il nuovo singolo firmato Martha's Laundry, tocca il tema del cambiamento climatico

BELLINZONA - Nuovo singolo per i Martha's Laundry. "The Legacy" è il secondo brano che viene pubblicato in questo travagliato 2020 da Marco Jeitziner (voce) e Joas Häfliger (synth).

Il duo synth-pop, che l'anno prossimo festeggerà i 15 anni di presenza sulla scena musicale ticinese, denuncia con questo brano il problema del cambiamento climatico e si chiede cosa resterà in dote ("The Legacy", appunto) alle future generazioni. Il brano - voce registrata a Lugano, mixato però presso "Il Mono Studio" di Milano - è ascoltabile nelle radio ticinesi e in tutti i negozi musicali online (Spotify, iTunes, Bandcamp, mx3). Si muove nel solco già tracciato con il precedente "Empty Nation", segnato da un marcato riferimento a sonorità e mondi ripescati dagli anni '80 - impossibile non pensare ai Depeche Mode - ma con la particolarità, questa volta, di una produzione totalmente elettronica. Ne abbiamo parlato con Jeitziner.

Quale eredità stiamo lasciando alle future generazioni?
«Direi pessima se continuiamo così, sotto tutti i punti di vista e soprattutto quello ambientale. Restando in Svizzera, con l'invecchiamento che abbiamo, bisognerebbe chiedersi di quale futura generazione si parla, dato che non si fanno più figli». 

La pandemia ha oscurato i temi ambientali nel dibattito pubblico?
«È evidente, ha oscurato questi e molti altri temi. Io parlo di "Coronacentrismo". Persino la Thunberg è sparita e si mette la mascherina. I media ne parlano all'inizio poi basta, come se non fossero fatti che ci coinvolgono ogni giorno. Ora le notizie sull'ambiente devi scovarle nei siti dedicati». 

La creazione di questo brano vi ha messo alla prova, musicalmente parlando?
«Ci si mette sempre alla prova creando musica, ma in questo caso è stato meno macchinoso perché ora siamo solo io e Joas, prima c'erano altri elementi e non usavamo l'elettronica. Ma creare i synth, una linea melodica, un testo e gli arrangiamenti non si fa in un giorno. Detto questo, è un brano abbastanza semplice e orecchiabile. Vero?». 

È un brano "politico", come si diceva una volta. Ma una canzone può salvare il mondo?
«Sì, è "politico" nel senso che tocca un tema preciso, ma in realtà tutto è politica, anche l'amore o la carta del gabinetto. Ovviamente no, una canzone non può nulla, ma può aiutare le persone a riflettere (sempre che parlino inglese), a passare dei momenti di serenità, penso agli stressati alla guida, a chi è solo in casa e vuole ballare. Chissà, magari "The Legacy" tra vent'anni sarà un inno ambientalista?». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
STATI UNITI
6 ore
L'assalto a Capitol Hill diventerà un film
Si chiamerà "J6" e sarà diretto da Billy Ray, che subito dopo il 6 gennaio si recò a Washington per le interviste
ITALIA
7 ore
Bomba su Michelle Hunziker: dopo l’addio a Trussardi torna con Eros?
Il portale Dagospia ha lanciato una clamorosa indiscrezione sulla presentatrice
STATI UNITI
14 ore
È morto Meat Loaf
Il cantante e rocker americano aveva 74 anni e si è spento attorniato dai suoi cari
STATI UNITI
15 ore
Lo sgambetto del Covid ad Adele che all'ultimo annulla i suoi show a Las Vegas
«Metà della troupe è positiva, non siamo pronti», la notizia in lacrime su Instagram a 24 ore dall'inizio
FOTO
BRASILE
16 ore
È morta Elza Soares
La celeberrima cantante brasiliana aveva 91 anni e si è spenta per cause naturali in casa sua
ITALIA
1 gior
Belen, un post sembra confermare il ritorno con De Martino
«Non è mai troppo tardi per riprendere quel sogno», scrive l’argentina: parla di Stefano?
ITALIA
1 gior
Come reagire al catcalling? «Mi giro, guardo e me ne vado»
Cristina D'Avena ha illustrato in radio il suo modo di rispondere agli apprezzamenti non richiesti
ITALIA
1 gior
Fedez, doppio regalo extralusso alla Ferragni
Un bracciale da (almeno) 300mila euro e serata esclusiva al ristorante di Cracco i doni del rapper
ITALIA
1 gior
Gianni Morandi: «Nella vita ci vuole anche c...»
Lo sa bene il cantante, che oltre a decenni di popolarità ha sperimentato cosa significhi essere messo da parte
STATI UNITI
1 gior
Il rap è arte, «non un'arma per ottenere condanne in tribunale»
Proposto un disegno di legge perché i testi musicali non vengano utilizzati come prove penali. La scena rap alza la voce
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile