FASHION
02.02.12 - 11:330
Aggiornamento : 13.10.14 - 14:03

Karl Lagerfeld: "Ogni tanto mi piacerebbe avere un sosia"

Lo stilista trova fastidiosa l'invadenza di alcuni fan ecco perchè qualche volta vorrebbe travestirsi e sparire nella folla

NEW YORK - Sembra che una volta Karl Lagerfeld abbia seriamente pensato di ingaggiare una sua controfigura per sottrarsi alle orde di fan. La musa 78enne, nonchè collaboratrice del grande designer, Armanda Harlech ha raccontato i buffi tentativi dello stilista deciso a camuffarsi.

"All'attore non piacciono i fan troppo invadenti", ha raccontato la modella in un'intervista con Lagerfeld a ELLE. "Vorrebbe avere un sosia che facesse da specchietto per le allodole. A volte l'ho sentito dire: “Forse dovrei indossare un cappello”, ma non si spinge mai oltre al semplice pensiero".

Lagerfeld stesso ha ammesso di non aver essersi mai veramente stancato del suo lavoro nonostante qualche momento di sconforto. Il creativo tedesco ha infatti la moda nel sangue. "Sono nato per creare abiti e non ne avrò mai abbastanza. Almeno finchè amo la moda. Detesto invece anche solo formulare l'ipotesi che la gente possa stufarsi del fashion. Perchè mai dovrebbe?", ha affermato.

Lagerfeld è anche convinto che l'età non faccia alcuna differenza nel suo lavoro. Oggi che è nei suoi ottant'anni il designer ha bandito la questione dell'invecchiamento come una forma di discriminazione sul lavoro. "Non sarei qui se fosse troppo stancante, non trovate? Ma perchè questa mania dell'età? Anche questo è razzismo", ha affermato.

TOP NEWS People
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report