IMAGO / Pacific Press Agency
ITALIA
15.06.21 - 18:000

Nozze Argentero-Marino: solo un vip e un’assenza importante

Spuntano dettagli del matrimonio segreto tra l’attore e l’influencer

CITTÀ DELLA PIEVE - Luca Argentero e Cristina Marino si sono sposati il 5 giugno in gran segreto, un matrimonio tra pochi intimi il loro, celebrato nella sede del Comune di Città della Pieve, paesino umbro caro all’attore. Finora erano pochi i dettagli emersi sulle nozze, a colmare il vuoto ci ha pensato Fausto Risini, sindaco della cittadina nonché amico da tempo di Argentero, che intervistato da Tv Sorrisi e Canzoni ha fornito particolari interessanti sulla cerimonia.

«Durante il lockdown, Luca mi ha confidato di volersi sposare proprio da noi. Ho tenuto il segreto perché voleva una cosa intima», ha raccontato Risini che ha poi spiegato come è stato svolto il matrimonio. «Prima di celebrare il matrimonio, sono andato a casa loro per un aperitivo con gli ospiti. Saranno stati una trentina. L’unico famoso era Raz Degan, poi c’erano i parenti stretti e alcuni amici di Torino e di Milano». L’ex modello e Argentero sono grandi amici dai tempi di “Raz & The Tribe”, docuserie girata da Degan che vide la partecipazione anche dell’attore. Il racconto di Risini passa poi alla festa: «Abbiamo gustato una serie di prodotti locali: formaggi, salumi e i classici frittini, molto buoni. Il clima era bellissimo, erano tutti emozionati. Poi io e i due testimoni siamo andati in Comune, mentre la coppia ci ha raggiunti a bordo di un sidecar, che è passato nella piazza del paese, a traffico limitato durante i weekend, dove Luca e Cristina sono stati salutati dai cittadini».

Aperitivi prima delle nozze, dunque. In Comune, invece, non è sfuggita al sindaco un’assenza importante. «La cerimonia è stata semplice, ma molto bella e vissuta. Non hanno pianto, erano molto controllati e carini. Io l’ho tirata un po’ per le lunghe per non farla durare il solito quarto d’ora. Abbiamo parlato da buoni amici, cercando di sdrammatizzare il momento. La bimba non c’era e loro erano elegantissimi». Dov’era dunque Nina Speranza, la piccola della coppia nata un anno fa? Probabilmente con qualche tata, per permettere a mamma e papà di concentrarsi sul fatidico sì. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
ITALIA
23 min
Enrico Brignano, proposta di nozze al centro dell’Arena di Verona
Il comico ha chiesto alla sua Flora di sposarlo nel mezzo del suo spettacolo 
ITALIA
2 ore
Stefano De Martino e la relazione con Miss X
Il conduttore e ballerino avrebbe da tempo una storia con una donna misteriosa
REGNO UNITO
6 ore
Elton John costretto a riprogrammare il tour a causa di una caduta
Il cantautore dovrà sottoporsi ad un'operazione e ad un intensivo programma di fisioterapia
STATI UNITI
8 ore
Harry e Meghan sulla copertina del Time
I duchi di Sussex hanno anche scritto l'elogio per l'economista Ngozi Okonjo-Iweala
Stati Uniti
10 ore
Il prossimo Nolan? Parlerà della bomba atomica (per Universal)
Parlerà della creazione della bomba atomica. Le riprese inizieranno l'anno prossimo
ITALIA
1 gior
Riccardo Scamarcio: com’è nata la storia con Benedetta Porcaroli
L’attore ha lasciato la madre di sua figlia per la giovane collega conosciuta sul set 
STATI UNITI
1 gior
Allison Mack è andata in carcere in anticipo
L'attrice dovrà scontare tre anni per la vicenda del culto sessuale per il quale reclutava donne
ITALIA
1 gior
Mara Venier: «La tv influì sulla rottura con Renzo Arbore»
La conduttrice è tornata sulla fine della relazione con il musicista, avvenuta nel ’97
Stati Uniti
1 gior
Dov'è finita Britney Spears?
Niente paura: «Prendo una pausa dai social»
CANTONE
1 gior
Gli svizzeri sono i più intelligenti «nel momento in cui rifiutano l'idea di esserlo»
Giovedì 16 settembre debutta al cinema il documentario di Mirko Aretini tratto dal libro di Jacopo Fo e Rosaria Guerra
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile