ITALIA
12.10.19 - 08:000

Beatrice Valli arrabbiatissima per le critiche: «Non ho un figlio preferito»

«Alessandro è più grande e in certe cose si vuole gestire da solo ed è molto più indipendente. Bianca ha 2 anni»

ROMA - Beatrice Valli ha risposto ad alcuni hater che l'hanno accusata di preferire sua figlia Bianca, 2 anni, nata dalla relazione con l'attuale compagno Marco Fantini, al piccolo Alessandro, 7, frutto dell'amore con l'ex compagno Nicolas Bovi. «In tanti mi scrivono che, attraverso Stories, video o foto, sembra che mettiamo sempre da parte Alessandro. Io penso una cosa e voglio dirlo a voce alta per tutti quelli che mi seguono, quelli che mi criticano e quelli che mi appoggiano: ma secondo voi, una madre, può preferire un figlio piuttosto che un altro? Non credo proprio», ha affermato l'influencer visibilmente alterata in un video pubblicato su Instagram. «Un'altra cosa: attraverso le foto e i video si vede davvero poco della nostra vita. Noi cerchiamo sempre di pubblicare, di farvi vedere e vivere insieme a noi la nostra vita ma non c'è solo quello che vedete voi. C'è ben altro», ha aggiunto la 24enne.

L'ex protagonista di "Uomini e Donne" ha poi spiegato che i bambini avendo due età diverse hanno anche esigenze e necessità differenti. «Noi tutto il giorno stiamo con Alessandro, poi lui va a scuola ed è normale che passiamo più tempo con Bianca, se non lavoriamo. Ma questo non significa che non gli diamo attenzioni o non stiamo con lui. In più c'è anche da capire una cosa: Alessandro è più grande e in certe cose si vuole gestire da solo ed è molto più indipendente. Bianca ha 2 anni, lui fra poco ne farà 7, quindi certe cose non si possono paragonare», ha continuato.

La Valli ha infine ammesso di essere rimasta molto delusa dai commenti fatti da alcune mamme come lei che non hanno compreso il suo punto di vista e che soprattutto hanno giudicato solo in base a quello che viene mostrato sui social. «Mi meraviglio di quelle donne, che magari sono anche madri, che mi scrivono, 'Sappiamo che c'è una preferenza'. Per me è davvero triste da parte vostra. In tante di voi devono capire che non sempre, attraverso questi portali, si vede la verità e noi non stiamo tutto il giorno attaccati ai cellulari per far vedere a chi diamo più attenzioni», ha concluso.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
ITALIA
30 min
Brumotti contro gli spacciatori: «È una vocazione»
L'inviato di "Striscia la Notizia respinge l'etichetta di provocatore: il suo obiettivo è «risvegliare le coscienze»
MONTE CARLO
2 ore
Leclerc in Ferrari a Monaco, ma per un cortometraggio di Lelouch
Il pilota è sfrecciato per le vie con una Ferrari SF90 Stradale raggiungendo i 240 km/h
ITALIA
4 ore
Al Bano: «L'uomo ha distrutto i dinosauri»:
Le prese in giro sui social si moltiplicano
STREAMING E VIDEO
CANTONE
8 ore
«Il brano si divincolava così ferocemente che ho dovuto lasciarlo andare»
Nuovo singolo per il cantautore, con un videoclip che mostra l'unico concerto possibile in questi tempi di coronavirus
VIDEO
CANTONE / SVIZZERA
16 ore
Marco Nevano, riflessioni (in musica) sul silenzio
Nuovo progetto del sassofonista e compositore ticinese, che anticipa l'Ep che sarà pubblicato nei prossimi mesi
STATI UNITI
19 ore
Eminem, un "party" online per i 20 anni del suo disco più famoso
L'appuntamento è su Spotify mercoledì prossimo. E non è l'unica sorpresa per i suoi fan in questi giorni
STATI UNITI
22 ore
Hilary Duff e le assurde accuse di traffico di bambini
Tutto è nato da alcune foto pubblicate su Instagram. «È davvero disgustoso» ha replicato l'attrice e cantante
REGNO UNITO
1 gior
William, la paternità e le «travolgenti» emozioni legate a Diana
Il duca di Cambridge si è confessato nel corso di un documentario della BBC sulla salute mentale
ITALIA
1 gior
Vittorio Brumotti è stato nuovamente aggredito
Colpito alla testa mentre documentava lo spaccio di droga in zona Porta Venezia a Milano, è stato portato in ospedale
STATI UNITI
1 gior
"Ritorno al futuro - Parte II" in versione censurata su Netflix, interviene Bob Gale
Lo sceneggiatore del film ha spiegato cosa è successo (e con chi devono prendersela i fan)
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile