Bang ShowBiz
ITALIA
03.08.19 - 08:000

Maria De Filippi ha una grande paura: «Temo che il mio successo finisca»

La conduttrice spera che in quel momento sarà stabile sulle sue gambe

ROMA - Maria De Filippi ha rivelato che tra le sue paure più grandi c'è quella di non avere più successo. «All'inizio sentivo la pressione di dover fare tutto bene, ora quella paura lì non c'è più, ma c'è quella del successo. Prima mi preoccupavo di non fare una brutta figura, poi piano piano è arrivata la paura di non avere più successo. Un timore che ha mille sfaccettature. Ho paura di quando finirà, e spero in quel momento di essere stabile sulle mie gambe», ha detto la conduttrice durante un'intervista rilasciata al settimanale "Oggi". «Tutto finisce e quindi serve equilibrio», ha aggiunto.

La 57enne ha poi raccontato che non avrebbe mai pensato di entrare a far parte del mondo dello spettacolo e che il suo debutto in televisione è stato un vero e proprio trauma. «Non avevo mai pensato di finire davanti a una telecamera. Inizialmente è stato traumatico, per questo ero così impostata», ha confidato. «Avevo la consapevolezza di essere lontana da quello che poteva essere il panorama televisivo. Sapevo perfettamente che non sarei mai finita in tv se non ci fosse stato Maurizio», ha continuato.

E se un giorno non dovesse più fare la conduttrice, vorrebbe comunque continuare a lavorare nel mondo dell'intrattenimento. «Quando non condurrò più, mi piacerebbe magari continuare ad avere un ruolo! Ma dipende dove e con chi, perché io sono abituata a lavorare in modo autonomo», ha concluso.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
ITALIA
3 ore
Melissa Satta conferma: «Voglio un altro figlio»
L’annuncio durante una diretta Instagram con i fan
ITALIA
5 ore
Mara Venier si frattura un piede prima di andare in tv
Ma la conduttrice non ha rinunciato a presentare “Domenica In”
REGNO UNITO
7 ore
La regina Elisabetta ricompare per la prima volta dallo scoppio della pandemia
La sovrana è stata fotografata mentre cavalca nei giardini di Windsor. Non la si vedeva da quasi tre mesi.
STATI UNITI
9 ore
«Ne abbiamo avuto abbastanza»: il caso Floyd e la condanna delle star
Da Michael Jordan a Jay-Z, sono in molti a far sentire la propria voce in queste ore
AUSTRALIA
11 ore
Niente sesso sul set: c'è la pandemia
Le case di produzione australiane dovranno dotarsi di un "sorvegliante dell'intimità".
STATI UNITI
13 ore
200mila dollari da Lively e Reynolds alla NAACP
Le due star hanno deciso di sostenere una delle più antiche e influenti organizzazioni per la difesa dei diritti civili
ITALIA
15 ore
Giovanni Veronesi contro la Svizzera (ma non solo)
Il regista accusa le nazioni che non vedono di buon occhio il turismo dall'Italia
STATI UNITI
1 gior
Clint Eastwood, i 90 anni di una leggenda di Hollywood
Il successo grazie a Sergio Leone, poi la collaborazione con Don Siegel e infine la carriera da regista
STATI UNITI
2 gior
In vendita il loculo accanto a quello di Marilyn
Bastano 475 mila dollari, la metà del prezzo richiesto un anno fa, per aggiudicarselo
STATI UNITI
2 gior
Netflix si compra un pezzo di Hollywood
All'Egyptian Theatre era stata ospitata la prima del primo film hollywoodiano, quasi cento anni fa.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile