BangShowBiz
ITALIA
18.05.19 - 08:520
Aggiornamento : 11:18

Elisa Isoardi sull'ex: «Salvini è Ministro grazie a Instagram»

La conduttrice poi ha aggiunto: «Non so se voterò per lui»

MILANO - Elisa Isoardi non sa se voterà per il partito di Matteo Salvini alle prossime elezioni europee. La conduttrice Rai ha rilasciato una nuova intervista in cui ha parlato senza peli sulla lingua dell'ex compagno, rivelando che sebbene abbia votato per la Lega in passato, lo ha fatto solo perché innamorata di Salvini.

Elisa però stavolta guarderà con più attenzione i programmi elettorali. «Votavo per Salvini quando stavo con lui. Lo amavo! Ora non so se continuerò a votarlo, devo capirlo dai programmi», ha spiegato a Sabelli Fioretti in un'intervista rilasciata a 'Il Venerdì' di Repubblica.

Quando il giornalista le chiede poi di commentare alcune dichiarazioni del Ministro degli Interni italiano, che ha detto di non voler più parlare con i media della sua vita privata, lei ha risposto: «Non ci posso credere. Proprio lui. Lui che ha vissuto sui social. Lui che è diventato ministro con Instagram».

Poi la conduttrice de 'La Prova del Cuoco' lancia una frecciatina a Salvini sul tema dei diritti. Quando le è stato chiesto se avrebbe partecipato al Congresso di Verona dello scorso marzo nel caso in cui glielo avesse chiesto lo stesso Salvini, Elisa ha detto di no, perché lei crede nella parità dei diritti tra l'uomo e la donna e nella libertà di amare chi si vuole. «Non sarei andata al congresso di Verona neanche se me lo avesse chiesto Salvini, l'amore ha diritto di potersi esprimere in tutte le forme», ha fatto sapere. E quando il giornalista commenta che Salvini è estremista su questi temi, lei sembra concordare: «E infatti non stiamo più insieme».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
REGNO UNITO
11 min

«Io e William abbiamo delle giornate no»

Il principe Harry ha smentito di aver litigato con il fratello William ma ha ammesso che il loro rapporto è altalenante

REGNO UNITO
2 ore

Elton John: «Ecco perché non riesco a guardare Bohemian Rhapsody»

Non perché il film sia brutto ma perché voleva troppo bene a Freddie Mercury come svelato a GQ: «Il nuovo Re Leone? Una delusione enorme»

STATI UNITI
4 ore

La guerra dei Joker: così Jared Leto voleva fare fuori il film con Joaquin Phoenix

L'attore premio Oscar pare fosse frustrato dalla promessa di Warner Bros. (non mantenuta) di una pellicola con lui come protagonista

STATI UNITI
7 ore

Kanye West, ci siamo: il disco esce venerdì

Il rapper conferma su Twitter la pubblicazione di "Jesus Is King" in concomitanza con l'uscita nelle sale del suo documentario

VIDEO
CANTONE
11 ore

Netflix, quattro uscite che non dovete perdervi

Si va da "Daybreak" alla seconda stagione de "Il metodo Kominsky", da "Prank Encounters" a "Dolemite Is My Name"

REGNO UNITO
22 ore

Harry Styles congela i suoi vestiti?

Il cantante conserverebbe il suo intero guardaroba all'interno di un caveau dotato di raffreddamento criogenico e monitorato 24 ore su 24 da telecamere di videosorveglianza

STATI UNITI
1 gior

Quentin Tarantino non si piegherà alla censura cinese

Il regista conferma che non rimonterà "C'era una volta a... Hollywood", nonostante sia stato bloccato una settimana prima dell'uscita nelle sale

STATI UNITI
1 gior

L'ex governatore Schwarzenegger odia la politica

Il divo ha ammesso di non essersi mai sentito veramente un politico

STATI UNITI
1 gior

Angelina Jolie dopo l'addio a Brad Pitt: «Ero a pezzi»

L'attrice, che a settembre 2016 si è separata dal marito, è stata assente dal grande schermo per ben quattro anni

ITALIA
2 gior

Michelle Hunziker non è Maria e non dorme per "Amici"

La conduttrice non ha preso bene le critiche che le sono state mosse. Ma «non mi abbatto, mi rimbocco le maniche e accetto la sfida»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile