Bang ShowBiz
Pamela Prati e l'emozione di sentirsi chiamare "mamma".
ITALIA
25.03.19 - 12:400

Pamela Prati: «Sentirsi chiamare mamma, che emozione»

La showgirl da pochi mesi ha avuto due bambini in affido insieme al compagno Marco

ROMA - Pamela Prati ha le lacrime agli occhi mentre racconta in un'intervista rilasciata a 'Liberi Tutti' di essere felicissima della sua nuova vita. A 60 anni la showgirl del Bagaglino ha provato per la prima volta l'emozione di sentirsi chiamare "mamma" di Sebastian e Rebecca, due bimbi avuti in affido insieme al compagno Marco, con cui si sposerà tra poche settimane.

«Marco aveva già un bimbo in affido, Sebastian, di 11 anni. Ora, c'è anche Rebecca, di sei. Mangia che dio la benedica, è ballerina come me, mi somiglia, ha i miei stessi occhi, i miei stessi capelli. Lei è una bambolina, lui un principino biondo, con gli occhi azzurri, tifa per la Lazio, vuole fare l'astronauta», ha raccontato Pamela.

«Mi chiamano mamma e non c'è emozione più bella di sentire la pienezza di quella parola. Per ora, stanno con noi a Miami durante le vacanze e i fine settimana, finché non ce li affidano totalmente. Io una famiglia l'ho sempre voluta, ma non era mai arrivata», ha poi aggiunto. La Prati conosce molto bene l'importanza di avere genitori presenti, visto che lei non ha avuto la fortuna di poter vivere appieno i suoi. «Avevo un anno e mezzo quando sono andata in collegio. Mamma veniva a portarci piccole cose da mangiare e regalini. Vederla era la felicità, lasciarla andare una sofferenza. Ma essere madre è un istinto. E io e Marco sappiamo che amore e attenzione sono l'ossigeno per i bambini», ha spiegato.

Ora, dopo le nozze che si terranno a maggio in Umbria, ha deciso anche di cambiare continente: si trasferirà infatti negli Stati Uniti. E non sentirà la mancanza della tv, ne è sicura: «Avevo già lasciato tutto, la nostra televisione offre poco, non ci sono più i varietà. Gli applausi non mi mancheranno, ne ho avuti abbastanza. Io voglio fare solo la moglie e la mamma. Marco ha comprato la casa dei nostri sogni, una villa sulla spiaggia, a Miami»Bang, ha concluso.

TOP NEWS People
STATI UNITI
1 ora
Tom Hanks e la moglie sono ritornati a casa
L'attore aveva contratto il coronavirus mentre si trovava in Australia, ora resterà in quarantena a Los Angeles
STATI UNITI
4 ore
A sorpresa il nuovo brano di Bob Dylan da 17 minuti
Si intitola "Murder Most Foul" e parla dell'assassinio di John Fitzgerald Kennedy
SVIZZERA
7 ore
Il mondo culturale dopo il virus? «Dovrà reinventarsi»
Lo dice Philippe Bischof di Pro Helvetia: «Stiamo vivendo un vero terremoto».
GERMANIA
9 ore
Falso allarme, Till Lindemann è negativo al coronavirus
Dopo aver trascorso una notte in terapia intensiva, le sue condizioni sono migliorate
ITALIA
11 ore
Una frecciatina social di Belen alla D’Urso, così ricomincia la guerra?
Un commento durante una diretta Instagram potrebbe riaprire la faida fra le due showwomen
STATI UNITI
21 ore
«Per alcuni la libertà è più importante della salute», Evangeline Lilly chiede scusa
L'attrice resa famosa da “Lost” e "Lo Hobbit" aveva criticata quarantena e social distancing, oggi però ha cambiato idea
VIDEO
STATI UNITI
23 ore
Un video commuovente di Kobe che parla di com'è stato far scoprire il basket alla figlia Gigi
Lo ha postato la mamma e vedova Vanessa Bryant su Instagram a due mesi dal tragico incidente che li ha uccisi
ITALIA
1 gior
«Qualcuno ha scaricato le foto di mio figlio per dire che è morto di coronavirus, ma quanto mi fai schifo?»
L’indignazione del rapper Fedez per il post su di una pagina Facebook che ha usato (malissimo) l’immagine di Leone
GERMANIA
1 gior
Coronavirus: ricoverato Till Lindemann, frontman dei Rammstein
Si trova in terapia intensiva in un ospedale di Berlino
STATI UNITI
1 gior
Canada addio, Harry e Meghan sono già in California
E sono già in quarantena nella loro nuova casa: «Vancouver non poteva funzionare, hanno dovuto decidere in fretta»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile