BangShowBiz
STATI UNITI
17.10.15 - 11:040

Lady Gaga: "Lotto tutti i giorni contro la depressione"

La cantante rivela di lottare tutti i giorni contro l'ansia e la depressione e torna a parlare della drammatica esperienza della violenza sessuale subita a 19 anni

LOS ANGELES - Anche le stelle piangono. È il caso di Lady Gaga, diva incontrastata del pop mondiale, che ammette di condurre una battaglia quotidiana contro la depressione e l'ansia.

Se ha scelto di uscire allo scoperto, la cantante rivela di averlo fatto per aiutare le persone affette da disturbi mentali a non sentirsi da sole.

Al 'Billboard', Gaga ha dichiarato: "Soffro di depressione e ansia da tutta la vita. Ne soffro ancora, ogni singolo giorno. Vorrei solamente che i giovani sappiano che la profondità che sentono, in quanto esseri umani, è normale. Siamo nati così. Non è normale, invece, questo mondo moderno che ci fa sentire soli e disconnessi dalla realtà. Questo non è umano".

Precedentemente, la popstar, con una scioccante rivelazione, affermava di esser stata vittima di una violenza sessuale all'età di 19 anni. Il traumatico episodio è anche il tema di 'Til It Happens To You', nuovo singolo scritto con la cantautrice Diane Warren.

"Non dobbiamo essere vittime - ha detto l'artista 29enne - Se condividiamo le nostre storie e rimaniamo unite, allora diventiamo più forti. È difficile ascoltare le parole di questa canzone. Fa male vedere il video. Diane mi ha stretto la mano. E io le ho detto:'Diane, ho fatto tante cose nella mia carriera. Ma non so se posso fare questa'. Lei mi ha risposto: 'Ce la farai'. È stato estremamente catartico sapere di non essere da sola. Molte altre donne e uomini non sono da soli. Noi abbiamo noi. Anche al di là del discorso-stupro, ci sono tante persone che preferiscono seppellirsi tutto dentro e non parlare delle loro esperienze traumatiche."

Per superare lo shock, Gaga ammette come ci sia voluto molto tempo.

La cantante italo-americana ricorda: "La cosa più difficile per me è stata l'auto-accettazione. Non sempre siamo in grado di conoscere noi stessi. Ci si sente da soli. Non l'ho detto a nessuno per anni, perché in fondo non volevo dirlo nemmeno a me stessa. Ma la mia anima ne ha sofferto, fino a quando non ho ammesso di provare un dolore. Bisogna parlare perché ci sono persone nel mondo che possono aiutarti".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
CANTONE / ZURIGO
28 min
Ecco il nuovo singolo dei MäLT
Anticipa il primo Ep "Another Day", che uscirà il 27 marzo.
FOTO
GRIGIONI
4 ore
Due 20enni hanno organizzato un super festival Edm sulle nevi di St. Moritz
Si chiama SunIce Festival e lo hanno organizzato due giovani grigionesi: «L'idea ci è venuta...in spiaggia»
VIDEO
STATI UNITI
13 ore
Taylor Swift diventa uomo
Nel suo ultimo video, la cantante americana è protagonista di una trasformazione straordinaria. E molto verosimile.
FOTO E VIDEO
STATI UNITI
16 ore
1'300 proteste per il Super Bowl di J.Lo e Shakira
«Non abbiamo pagato per del porno, doveva essere uno spettacolo per famiglie», si sono lamentati in diversi
ITALIA
18 ore
Il coronavirus secondo Bello Figo
E indovinate un po' come si intitola il pezzo?
FRANCIA
19 ore
Polanski non andrà ai César
Il cineasta ha deciso di non concedersi a «un autoproclamato tribunale d'opinione».
STATI UNITI
21 ore
Simpson, il doppiatore di Apu lascia: è una caricatura razzista
L'attore che da 30 anni dà la voce al personaggio di origine indiana: «Se fosse ebreo non sarei contento»
STATI UNITI
1 gior
Indiana Jones 5, il regista non sarà Steven Spielberg
Il regista di "Logan" e "Le Mans '66 - La grande sfida" potrebbe dare nuovo vigore al personaggio.
SVIZZERA
1 gior
I trucchi per farcela su Instagram e YouTube, parla Raffaella Zollo
Quanti follower ci vogliono per guadagnare? Quanto è difficile fare la Youtuber? E... i colleghi?
VIDEO
REGNO UNITO
1 gior
Whitney Houston torna sul palco, partito l'hologram tour
L'iniziativa ha diviso i critici e i fan della cantante deceduta nel 2012
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile