ITALIA
25.06.15 - 09:580

La bellezza secondo Claudia Gerini

Per l'attrice, per apparire belle fuori bisogna curare la bellezza dell'anima

ROMA - Claudia Gerini, una delle donne più affascinanti del cinema italiano, pensa che la bellezza esteriore si nutra di quella interiore e per apparire belle anche fuori, bisogna alimentare la propria anima di positività.

Sulle onde di Radio 27, l'attrice 43enne ha dichiarato: "La bellezza è un dono ed è un alberello di cui ti devi occupare. Ti viene data ma non va sciupata. E va alimentata anche con la bellezza interiore. Ma non è il luogo comune della 'bella dentro'. Quando sei una persona bella dentro, una persona che è grata alla vita e che porti amore, si vede anche fuori. Fuori si vede chi sei dentro."

Per Claudia, inoltre, la bellezza non ha età e prescinde anche dai piccoli difetti.

"La bellezza è un dono che rimane anche quando sei vecchia. Anche quando hai 100 anni, sei una bellissima vecchina di 100 anni."

"Puoi avere anche dei difetti - ha spiegato - il naso così o il mento troppo pronunciato ma quando sei una persona curiosa, che cerca sempre di meravigliarsi e che non sta sempre lì a piangersi addosso, appari sempre bella."

Claudia, definendosi una donna poco "pudica", ha confessato di aver un rapporto molto sereno con il suo corpo e spera di riuscire a trasmettere la stessa idea di serenità anche alla sue due bambine, Rosa e Linda, quest'ultima avuta con il compagno, il cantante dei Tiromancino Federico Zampaglione.

"Io non sono molto pudica - ha affermato l'attrice - Loro hanno visto sempre il mio corpo nudo. Facciamo la doccia insieme. Non ho mai nascosto l'intimità nella naturalezza del corpo. Non esiste un'inibizione, a parte ovviamente la buona educazione e le cose basiche. Il rapporto con il mio corpo è molto sereno e passerò di certo un'idea di serenità perché le figlie assorbono come una spugna il nostro incoscio."

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report