Immobili
Veicoli
Keystone
CINA / TIBET
27.01.22 - 17:300

Il boicottaggio cinese di Keanu Reeves, a causa di un concerto

La partecipazione dell'attore ad una serata a favore del Tibet ha provocato controversie in Cina

LHASA - Keanu Reeves ha annunciato che parteciperà a un concerto di beneficenza a favore del Tibet, una decisione che ha provocato una forte reazione in Cina, dove l'attore è molto amato.

La star di "John Wick" si unirà ad artisti come Patti Smith, Jason Isbell e Iggy Pop al "Tibet House US Benefit Concert", previsto il 3 marzo (in occasione del nuovo anno tibetano) a New York, negli USA. Non è chiaro in che modo Reeves parteciperà, ma la notizia si è rapidamente diffusa in Cina, in particolare sul social media Weibo.

Uno tra tanti utenti ha ad esempio scritto: «Ero un fan di Reeves, è un grande attore, ma a quanto pare abbiamo opinioni diverse sulle questioni tibetane». Il nuovo film con Reeves, "The Matrix: Resurrections" di Lana Wachowski ha deluso al box office in Cina, e secondo il quotidiano di Singapore "Strait Times" potrebbe anche essere a causa del concerto, poiché sui social si sono moltiplicate le voci di un boicottaggio.

Il Tibet, lo ricordiamo, è oggi una regione autonoma della Cina, dopo l'annessione da Pechino negli anni '50. Tuttavia, i tibetani rivendicano ancora una propria autonomia e indipendenza politica.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile