KEYSTONE
C'è stato un problema con una copia censurata di "Ritorno al futuro - Parte II" su Netflix.
STATI UNITI
24.05.20 - 08:000

"Ritorno al futuro - Parte II" in versione censurata su Netflix, interviene Bob Gale

Lo sceneggiatore del film ha spiegato cosa è successo (e con chi devono prendersela i fan)

LOS ANGELES - Bob Gale è un importante sceneggiatore di Hollywood e tra i suoi lavori più celebri c'è sicuramente la trilogia di "Ritorno al futuro".

È proprio per rimediare a un torto fatto a uno di questi tre classici moderni del cinema che è intervenuto, chiedendo a Netflix di ritirare una versione "censurata" della Parte II e di sostituirla con quella originale. Allo stesso tempo, Gale ha invitato i fan (ce ne sono tantissimi in tutto il mondo) a non essere troppi duri con il fornitore di servizi in streaming, che non ha nessuna colpa.

«È la Universal da biasimare per aver in qualche modo dato a Netflix una versione tagliata del film» si legge sull'Hollywood Reporter. «L'ho saputo dieci giorni fa da un fan dall'occhio di falco e lo studio ha corretto l'errore. La versione che viene messa in onda ora è quella non censurata, non tagliata, originale». Si tratta, aggiunge Gale, di «una versione per l'estero della quale né io né il regista Robert Zemeckis conoscevamo l'esistenza. Ho chiesto alla Universal di distruggere quella copia».

La scena rimaneggiata (malamente, a quanto pare) è quella nella quale viene mostrata una copia della rivista sexy "Oh La La", nascosta sotto la sovraccoperta del "Grande almanacco sportivo". La copertina è stata cancellata e la scena accorciata.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile